La vecchia dell’aceto, i Beati Paoli, SALĀM gli arabi a Palermo: ecco i nuovi eventi Tacus

la vecchia dell'aceto
la vecchia dell'aceto

Venerdì 2 ottobre TACUS propone un nuovo appuntamento del ciclo “Luigi Natoli” – la rassegna di passeggiate ispirate ai romanzi e ai personaggi del celebre scrittore palermitano – dedicato a I Beati Paoli, il noto gruppo settario protagonista indiscusso dell’omonimo romanzo. Uomini dai volti coperti che si muovono indisturbati, protetti dal buio della notte, nell’intricato reticolo di cunicoli e passaggi sotterranei cittadini, tra riunioni segrete, macchinazioni e processi sommari… Leggenda o realtà? Giustizieri o sicari? Attraverso una ricostruzione ed una analisi delle fonti, in equilibrio tra realtà storica, finzione narrativa e leggenda, un’indagine itinerante su questi signori oscuri, vendicatori silenziosi e implacabili. Il raduno dei partecipanti è fissato alle 20:45 a Piazza della Memoria (già via Giovan Battista Pagano, alle spalle del Tribunale). Il contributo a sostegno dell’iniziativa è di €3 soci TACUS – €5 non soci. DURATA EVENTO: 2h circa.

Sempre per il ciclo “Luigi Natoli”, TACUS sabato 3 ottobre organizza un nuovo appuntamento con LA VECCHIA DELL’ACETO, il tour storico-letterario dedicato a Giovanna Bonanno, nota e temuta avvelenatrice palermitana. Amori, tradimenti e morte sullo sfondo di una Palermo settecentesca dalle tinte oscure e misteriose. Una vecchia megera, un veleno eccellente ed una storia tutta da scoprire tra il groviglio di vicoli e stradine del centro storico; un racconto itinerante per ripercorrere, tra realtà storica e finzione narrativa, nei luoghi dove si è consumata, la vicenda di uno dei personaggi più caratteristici e controversi del folklore panormita. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 18:30, a Piazza della Memoria (già Via Giovan Battista Pagano, alle spalle del Tribunale). Il contributo a sostegno dell’iniziativa è di €3 soci TACUS – €5 non soci.
DURATA EVENTO: 1h e 45min circa.

L’evento “SALĀM: ARABI A PALERMO. VISITA GUIDATA ALL’ANTICO QUARTIERE ARABO“, organizzato da TACUS Arte Integrazione Cultura, è invece in programma per sabato 3 ottobre. Una visita guidata, ideata e condotta da Manuela Randazzo, guida turistica autorizzata, sulle tracce dell’antico quartiere arabo di Palermo; un viaggio, dai ruderi degli “Schiavoni” – area archeologica urbana ricadente nel rione San Pietro ed antica sede di pirati mercenari al soldo degli Emiri – al complesso monumentale del Castello a Mare – importante baluardo difensivo del porto di Palermo fino al XX secolo – per ripercorrere, attraverso le stratificazioni, le tappe fondamentali
della storia e dell’eredità della presenza della comunità islamica in città. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 10 a Piazza San Giorgio dei Genovesi (davanti la Chiesa). Il contributo a sostegno dell’iniziativa è di €10 soci TACUS – €12 non soci (comprensivo di ticket d’ingresso e guida turistica). DURATA EVENTO: 2h circa.

E gli appuntamenti del week end non finiscono qua. Un delitto, dei sospettati e poco tempo per risolvere il caso. Domenica 4 ottobre nuovo appuntamento con CRIME NIGHT. CACCIA ALL’ASSASSINO, il gioco itinerante, ideato e proposto da TACUS Arte Integrazione Cultura,
per aspiranti detective, tra enigmi da risolvere e prove da superare. Un’esperienza di gioco itinerante, inclusiva e divertente per vivere Palermo in modo nuovo e originale.
Partecipare è semplice, bisognerà: mettere insieme la propria squadra (max 5 pax); scegliere il nome del proprio team investigativo; e contattare la segreteria e attendere il messaggio con le istruzioni. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 16:30 presso Villa Bonanno. Il contributo a sostegno dell’iniziativa è di €5 soci TACUS – €7 non soci.

In ottemperanza alle linee guida nazionali e regionali anti Covid-19, l’attività si svolgerà attraverso nuove modalità di partecipazione. Il gruppo sarà contingentato e sarà possibile aderirvi esclusivamente tramite prenotazione da effettuarsi al 320.2267975 (anche via WhatsApp) entro 48h dall’evento, indicando obbligatoriamente i dati personali (nome, cognome e recapito telefonico) di ogni partecipante che, in caso di necessità, saranno a disposizione delle autorità sanitarie. Durante l’intera durata della visita sarà necessario mantenere sempre una distanza interpersonale di 1,5 metri e assicurarsi di avere con sé mascherina ed igienizzante a base alcolica. Bisognerà restare a casa se in presenza di sintomi simil influenzali come tosse e/o raffreddore o di temperatura corporea superiore ai 37.5°. In caso di disdetta contattare la segreteria entro 24h dall’evento al fine di consentire la partecipazione ad altri utenti.

Data e orario indicati sono suscettibili di variazione. In caso di anomalie e/o imprevisti lo staff si riserva di annullare e/o posticipare l’evento dando tempestiva comunicazione ai partecipanti.