BAM. Il patrimonio tangibile ed intangibile come veicolo di pace ed integrazione

[COLLOQUIA] per conoscere e ri-conoscere il Mediterraneo: dedicato al PATRIMONIO
[ARTI PERFORMATIVE] 9 marzo Il Vangelo di Virgilio Sieni e Mimmo Cuticchio
L’ultimo dei Colloquia previsti all’interno della Biennale Arcipelago Mediterraneo, è dedicato al Patrimonio, materiale e immateriale, che testimonia il complesso rapporto tra identità e storie che si sono avvicendate nel corso dei secoli e pone quesiti importanti sulle modalità di conservazione, catalogazione, e restauro dei beni; sulle strategie di promozione, valorizzazione e trasmissione; sull’incontro tra politiche di rilancio economico, sviluppo sostenibile e turismo culturale. Ne discuteranno domani (9 marzo alle 17) a Palazzo Branciforte (via Bara all’Olivella 2) Gianni Puglisi, presidente Emerito Fondazione Sicilia; Alessandro Goppion, CEO di Goppion; Filipe Themudo Barata, vicedirettore CIDEHUS, Università di Evora, UNESCO Chair Intangible Heritage; Carlo Bianchini, direttore del Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell’Architettura della Sapienza di Roma. Modera Roberto Albergoni, segretario generale Herimed.

[ARTI PERFORMATIVE] 9 > 10 marzo | Virgilio Sieni & Mimmo Cuticchio
La seconda tappa del percorso partecipativo di Virgilio Sieni e Mimmo Cuticchio, si sistema comodamente tra i vicoli e le piazze della Kalsa. Il Vangelo riletto dai due artisti, si divide in capitoli programmatici a cui partecipano i cittadini comuni, al fianco dei danzatori e dei pupi. Domani (9 marzo) il primo passo sarà mosso all’Oratorio di San Lorenzo (alle 18,30 e alle 19,30) per “Nascita”: un gruppo compatto di angeli, astanti, ospiti, viaggiatori crea lo spazio necessario dell’accoglienza. Alle 19,15 (replica alle 20,15) nello spazio ritrovato della fabbrica di Tessuti Parlato (in piazza Croce dei Vespri) ecco il secondo passaggio, “Pietà” coinvolge coppie di madri e figli e introduce in maniera diretta alla fragilità e al senso di imperfezione; una coreografia fatta di dettagli, sguardi, inclinazioni e gesti a ricercare l’origine del gesto. Al Museo Abatellis si arriverà alle 20 (replica alle 21) per “Visitazione” a cui intervengono cittadini e pupi, performer, attori, danzatori: l’uno si rivolge all’altro scomponendo in frammenti ogni istante racchiuso nel gesto dell’abbraccio, del far visita all’altro, all’amico. Il respiro del danzatore con cui interagiscono gli “opranti”, la necessità di ridurre al minimo le tecniche di manovra, fanno sì che corpo del danzatore e corpo della marionetta si incontrino in un unico cammino.
La chiusura della giornata sarà alle 21,45 a Palazzo Forcella De Seta: per “Orlando, morte e resurrezione” arriverà Mimmo Cuticchio e i suoi tre “opranti, Nino e Giacomo Cuticchio, Tania Giordano. E’ un ulteriore punto d’arrivo per il grande puparo siciliano: che anni fa ha rivoluzionato il mondo classico dell’Opra, mostrando cosa accadeva dietro le quinte a pupi, oprante, manianti e combattenti. Era un passo verso il teatro contemporaneo, uno studio della gestualità dell’attore portato all’estremo. Oggi Cuticchio incontra Sieni: e lascia i pupi sullo sfondo, spettatori immobili di narrazioni lontane, in uno spazio come Palazzo De Seta Forcella, luogo di apparizioni e apparizione metafisica e fuori dal tempo a sua volta.

Ingresso libero, con prenotazione obbligatoria TEL. 339 4095953
NASCITA (con la partecipazione di cittadini)
con: Donatella Di Benedetto, Tiziana Cuticchio, Elisa Cricchio, Lucia Corsaro, Paola Roccoli, Antonina Sampino, Fabio Lo Meo, Alessandra De Caro, Maria Stella Di Trapani, Nunzia Lo Presti, Silvia Di Giovanna, Olga Hoffmann, Federica D’Amore, Gaetana Bartolomei, Loredana Pizzuto

PIETA’ (Coppie di madri e figli)
Con: Giuseppina Pecoraino e Isabella Regina Vetri, Giuseppa Scalici e Claudia Di Gangi, Lara Cuppari e Zoe Lupo

VISITAZIONE
Con: Gianluca Bottoni, Stefania Caudullo, Teresa Cavallo, Mariangela Glorioso, Elisabetta Guttuso, Valeria Sara Lo Bue, Evelina Lo Pilato, Heidi Mancino, Simona Maria Martelli, Isabella Messina, Valentina Miranda, Fabio Pannizzo, Marta Romaszkan, Josefina Torino, Sara Zocco

ORLANDO, MORTE E RESURREZIONE
con Mimmo Cuticchio
Nino e Giacomo Cuticchio, Tania Giordano
VENERDÌ 10 MARZO
Ore 21 / replica ore 22
ORATORIO SAN MERCURIO, cortile San Giovanni degli Eremiti, 2
INSEGNAMENTO
di fronte agli occhi degli altri
con Virgilio Sieni e la partecipazione di cittadini
musica Roberto Cecchetto, eseguita dal vivo dall’autore

Ingresso libero, con prenotazione obbligatoria TEL. 339 4095953

Ufficio stampa BAM
Simonetta Trovato – 333.5289457 – simonettatrovato@libero.it
Ufficio stampa Comune di Palermo
Fabio Citrano – 366.5897317 – ufficiostampa@comune.palermo.it

BAM – Biennale Arcipelago Mediterraneo con il sostegno
dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo
www.bampalermo.com
#bamfestival2017 #biennalebam #arcipelagomediterraneo #comunedipalermo #palermo
BAM è su Facebook – www.facebook.com/bamfestival2017/