A casa del Marchese Pottino di Echifaldo, iniziativa di ItiMed nell’ambito del “Festival Nazionale de Borghi più belli d’Italia”

Un’esperienza unica, che consentirà ai visitatori di tornare indietro nel tempo, rivivendo le atmosfere e le suggestioni legate alla vita condotta fra il XVIII e il XIX secolo nei borghi rurali madoniti. A proporla è l’associazione culturale Itinerari del Mediterraneo, presieduta dall’architetto Antonella Italia, che partecipa al progetto incentrato sul turismo relazionale organizzato dal Gruppo di Azione Locale (GAL) Isc Madonie, nell’ambito del “Festival Nazionale dei Borghi più belli d’Italia” previsto dal 3 al 6 settembre presso alcuni tra i Comuni di punta del Parco: Petralia Soprana, Geraci e Gangi.

Proprio Petralia Soprana, dove ItiMed annovera la propria sede operativa – quella legale si trova invece a Palermo – sarà protagonista dell’evento proposto dall’associazione culturale, da anni attiva sul versante della valorizzazione e della fruizione dei beni culturali, naturalistici e antropologici attraverso una ricerca costante nel territorio. Gli eredi del Marchese Pottino di Echifaldo hanno infatti concesso ad ItiMed l’opportunità di rendere fruibile e visitabile il piano nobile del prezioso edificio risalente alla seconda metà del 1800 e che sorge proprio dinanzi piazza del Popolo, a Petralia Soprana.

“Abbiamo stipulato un protocollo d’intesa con la proprietaria Giulia Pagano Pottino – spiega il presidente Italia – grazie al quale il 3 settembre, giorno dell’inaugurazione della manifestazione, le porte del palazzo nobiliare ancora oggi abitato, verranno aperte dalle 16:00 alle 20:00; i visitatori saranno organizzati in gruppi di quindici unità a volta e saranno accolti dai volontari di ItiMed che,  in abiti d’epoca,  illustreranno loro particolari inediti della struttura e delle usanze storiche legate agli abiti caratteristici del famoso matrimonio baronale”.

È  previsto un contributo d’ingresso di 2 euro a persona destinato alla conservazione e alla fruizione dell’edificio.

L’inaugurazione del “Festival Nazionale dei Borghi più belli d’Italia” che avverrà proprio a Petralia Soprana il 3 settembre, si svolgerà in presenza di circa 60 delegazioni di Comuni provenienti da tutta Italia, dei sindaci madoniti e delle autorità.

Dopo l’evento sarà ancora possibile visitare il palazzo su prenotazione al 3483394617 e dal mese di ottobre in poi la domenica mattina; per info è inoltre possibile consultare il sito www.itimed.org e inviare una mail a info@itimed.org.

Print Friendly, PDF & Email