La macchina solare “low cost” progettata e realizzata in Sicilia scende in pista a Pergusa

Dopo diversi mesi di lavoro e di prove, l’associazione “Futuro Solare Onlus” si appresta a tagliare il traguardo della presentazione al pubblico del prototipo, totalmente ecologico, dell’auto del futuro. Così mercoledì 21 ottobre 2015 alle ore 10.30, nella sala stampa dell’Autodromo di Pergusa a Enna, verrà presentata la super macchina solare realizzata in Sicilia.

Futuro Solare Onlus è un’associazione siracusana che ha come mission la progettazione e la realizzazione di mezzi di trasporto per i quali le uniche energie impiegate siano quella umana integrata a quella fotovoltaica, riguardo lo sviluppo dei mezzi a due ruote, mentre quella solare, riguardo lo sviluppo dei mezzi a quattro ruote.

Ideatore di “Archimede Solar Car”, questo il nome della vettura low cost, è il 52enne Enzo Di Bella, tecnico del suono siracusano, appassionato di automobili da corsa e che nell’associazione si occupa di progettazione aerodinamica e supervisione veicoli. “Questo è un sogno che nasce da un’idea folle. Abbiamo voluto sfidare il mondo cercando di rendere possibili, l’impossibile.” Queste le parole di Di Bella che ha trascorso tutti i ritagli di tempo degli ultimi 5 anni a progettare e realizzare un prototipo di automobile da corsa “low cost” interamente alimentata ad energia solare.

Il suo progetto a molti sarebbe potuto sembrare un’idea di un visionario e invece ha basi solide e valide così, presto, è arrivato il sostegno di un gruppo di amici che hanno condiviso la “scommessa” aiutandolo nella realizzazione della macchina solare “made in Sicily” fino a quando, agli amici e ai volontari, si sono aggiunti un’equipe di laureandi ingegneri meccanici dell’Università di Catania, di tecnici informatici, elettronici e di web designer.

A supportare la bontà del progetto sono gli inviti, ricevuti nell’ultimo anno, a far partecipare Archimede Solar Car a tre competizioni internazionali rispettivamente in Australia, Marocco e Cile.

Dopo mesi di prove tecniche e di test in laboratorio, la macchina è pronta per essere testata sull’asfalto di una pista prestigiosa. La pista prescelta è l’autodromo di Pergusa (Enna), situata simbolicamente e strategicamente al centro della Sicilia.

L’iniziativa ennese di ospitare i fautori di questo piccolo miracolo ecologico, ha trovato il favore dell’ Ente Autodromo di Pergusa, di numerose imprese locali e di simpatizzanti del tema “energie ecosostenibili”; molti ennesi hanno già offerto un contributo economico simbolico o un servizio agli artefici dell’iniziativa (donazioni, pernottamenti, pasti, agevolazione negli spostamenti) agli ideatori siracusani dell’automobile a impatto zero.

La Futuro Solare ha anche avviato la campagna di Crowdfunding – raccolta fondi – relativa al progetto ”Archimede Solar Car” per completare il progetto e iniziare la sperimentazione di nuovi progetti ad esso collegati.. Per maggiori informazioni consultare il sito www.futurosolare.com. L’ingresso all’evento è gratuito e aperto a tutti.

 

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030