Mobilità a Palermo, due ordinanze istituiranno la ZTL alla Vucciria e nuova regolamentazione della circolazione

L'istituzione di Zona a Traffico Limitato nel Mercato Storico “Vucciria”, riguarderà le vie: discesa Maccheroni, piazza Caracciolo, discesa Caracciolo Viceré, via Pannieri e via Argenteria

mercato vucciria
mercato vucciria - foto web

Il Servizio Mobilità Urbana ha emesso due ordinanze: la 422 e la 423, inerenti rispettivamente all’istituzione di Zona a Traffico Limitato nel Mercato Storico “Vucciria” ed alla nuova regolamentazione della circolazione veicolare delle area perimetrale dello stesso mercato.

“Un atto formale – dichiara il sindaco Leoluca Orlando – che segna un momento importantissimo e che conclude un lungo percorso condiviso con la Circoscrizione, i residenti e i commercianti. Una mini pedonalizzazione che restituirà vivibilità e fruibilità a tutta la zona della Vucciria e delle aree limitrofe, dando anche ossigeno alle loro attività commerciali”.

“Un ulteriore intervento di limitazione del traffico – sottolinea l’assessore Giusto Catania – che assume un altissimo valore non solo simbolico per il ruolo e la storia del mercato della Vucciria. Un ulteriore passo di restituzione ai cittadini del cuore storico della nostra città”.

L’Ordinanza Dirigenziale n.422 del 18/06/20200 ha per oggetto l’istituzione di Zona a Traffico Limitato nel Mercato Storico “Vucciria”, riguardante le vie: discesa Maccheroni, piazza Caracciolo, discesa Caracciolo Viceré, via Pannieri e via Argenteria.

Nel dettaglio: 

Piazza S. DomenicoArea pedonale compresa tra il prolungamento della via G. Meli e la Discesa Maccheronai: lato destro del tratto, incrocio con la discesa S. Domenico:– istituzione di direzione obbligatoria a sinistra (fig. II 80/b art. 122 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli commerciali autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati. 
1)    Discesa MaccheronaiTratto compreso tra Piazza S. Domenico e Piazza Caracciolo:– istituzione di Zona a Traffico Limitato eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati; istituzione del senso unico di marcia nel verso e nel tratto; istituzione del divieto di fermata ambo i lati. Lato destro del tratto, incrocio con Piazza Caracciolo:– istituzione di direzioni consentite diritto (fig. II 80/a art. 122 – DPR 495/92). 
2)    Piazza CaraccioloTratto compreso tra Discesa Maccheroni, Discesa Caracciolo Viceré, via Pannieri, vicolo Mezzani, via dei Frangiai e via Argenteria:–       Istituzione di Zona a Traffico Limitato eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati;-       Istituzione del senso unico di marcia nel verso e nel tratto;-       Istituzione del divieto di fermata ambo i lati. Lato destro del tratto, incrocio con la discesa Caracciolo Vicerè:–       Istituzione di direzione obbligatoria diritto (fig. II 80/a art. 122 – DPR 495/92). 
3)    Discesa Caracciolo ViceréTratto compreso tra Piazza Caracciolo e Via Roma:–       Istituzione di Zona a Traffico Limitato;-       Istituzione di strada senza uscita (fig. II 309 art. 135 – DPR 495/92);-       Istituzione del divieto di fermata ambo i lati. 
4)    Via Pannieri Tratto compreso tra Piazza Caracciolo e Via Vittorio Emanuele:–       Istituzione di Zona a Traffico Limitato eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati;-       Istituzione del senso unico di marcia nel verso e nel tratto;-       Istituzione del divieto fermata ambo i lati. 
5)    Via ArgenteriaTratto compreso tra Piazza Garraffello e Piazza Caracciolo:–       Istituzione di Zona a Traffico Limitato eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati;-       Istituzione del senso unico di marcia nel verso e nel tratto;-       Istituzione del divieto di fermata ambo i lati. Lato destro del tratto, incrocio con Piazza Caracciolo:–       Istituzione del fermarsi e dare precedenza (fig. II 37 art. 37 – DPR 495/92);-       Istituzione di direzione obbligatoria a sinistra (fig. II 80/b art. 122 – DPR 495/92). 

I residenti e dimoranti che potranno richiedere il pass che consentirà il transito nell’area interessata dalla ZTL Mercato Vucciria sono coloro che risiedono nelle vie e piazze appresso indicate:

·         Via Materassai                          (intero tratto);

·         Piazza Caracciolo                      (intero tratto);

·         Via Coltellieri                             (intero tratto);

·         vicolo Madonna dei Travicelli      (intero tratto);

·         vicolo S.Andrea                        (intero tratto);

·         vicolo Rosa Bianca                   (tratto compreso tra via Coltellieri e il civ. 12);

·         discesa Caracciolo Viceré         (intero tratto);

·         via Pannieri                               (intero tratto);

·         vicolo Mezzani                          (tratto compreso tra il vicolo S. Sofia e piazza Caracciolo);

·         via Frangiai                               (tratto compreso tra piazza Caracciolo e piazzetta Garraffo);

·         piazzetta Garraffo                     (intero tratto);

·         via Argenteria                            (intero tratto).

LA CIRCOLAZIONE VEICOLARE NELL’AREA ZTL MERCATO VUCCIRIA E’ CONSENTITA PREVIA DOTAZIONE DI PASS (GRATUITO E DI VALIDITÀ ANNUALE) CHE:

·         CONSENTIRA’ DI PERCORRERE L’AREA MERCATALE ACCEDENDO DALLE VIE MATERASSAI, COLTELLIERI E ARGENTERIA E USCENDO DALLA STESSA AREA IMPEGNANDO LA VIA PANNIERI IN DIREZIONE VIA DEI TORNIERI:

·         SARA’ RICHIESTO, ALLA POSTAZIONE DECENTRATA SITA A PIAZZA MARINA DAGLI AVENTI DIRITTO CHE RISIEDONO NEI TRATTI STRADALI SOPRA INDICATI;

·         SARA’ RITIRATO PRESSO GLI UFFICI DELLA POSTAZIONE DECENTRATA A PIAZZA MARINA;

·         DOVRA’ ESSERE ESPOSTO IN MANIERA VISIBILE E IN ORIGINALE SUI MEZZI AUTORIZZATI:

Contestualmente, l’OD 423 dispone la nuova regolamentazione della circolazione veicolare delle area perimetrale della “ZTL Mercato Storico Vucciria”, riguardante le vie: Discesa San Domenico, Coltellieri, vicolo Madonna dei Travicelli, vicolo S.Andrea, vicolo Rosa Bianca e via dei Frangiai; la modifica ed integrazione delle OO.DD. n. 958 e n. 959 del 25.07.2019 e s.m.i. (“ZTL Cassaro Basso”), riguardante la regolamentazione della circolazione veicolare delle vie: Paterna, piazzetta del Garraffo e piazza Garraffello, Materassai, Argenteria Vecchia, Terre delle Mosche, Calzonai, Chiavettieri (tratto da via Terre delle Mosche a via Cassari), Cassari, vicolo Tarzanà,  via Tintori, via Vittorio Emanuele (tratto da via Porto Salvo e via Tintori) e Porto Salvo; infine, la revoca  dell’O.D. n.1004 del 09.08.2018.

Nel dettaglio, in via sperimentale, si dispone un nuovo piano di circolazione delle vie perimetrali interessate dalla “ZTL Mercato Vucciria”.

Discesa S. DomenicoTratto compreso tra Piazza San Domenico e Piazza S. Andrea. Lato destro del tratto, incrocio con piazza S. Andrea/via Coltellieri:–        Istituzione di direzione obbligatoria diritto (fig. II 80/a art. 122 – DPR 495/92) eccetto i veicoli autorizzati dall’O.D. 422/2020 (ZTL Mercato Vucciria). 
Via ColtellieriTratto compreso tra Piazza S. Andrea e Piazza Caracciolo:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92) eccetto i veicoli autorizzati dall’O.D. 422/2020 (ZTL Mercato Vucciria), con accesso esclusivo da Piazza S.Andrea. Lato destro del tratto, incrocio con Piazza Caracciolo:–       Istituzione di direzione obbligatoria diritto (fig. II 80/a art. 122 – DPR 495/92). 
VicoloMadonna dei TravicelliTratto compreso tra Via Coltellieri e la Discesa Maccheronai:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92). 
Vicolo S. AndreaTratto compreso tra Via Coltellieri e Piazza S.Andrea:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92). 
Vicolo Rosa BiancaTratto compreso tra Via Coltellieri e il civ.12:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92). Tratto compreso tra il civ.12 e il Vicolo 1° Appalto:–       Istituzione del doppio senso di marcia alternato con diritto di precedenza per chi esce dal vicolo in direzione del Vicolo 1° Appalto. Lato destro del tratto, incrocio con il Vicolo 1° Appalto:–       Istituzione di strada senza uscita. 
Via FrangiaiTratto compreso tra Piazza Caracciolo e Piazzetta Garraffo/Vicolo Paterna:       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92). 
Vicolo MezzaniTratto compreso tra il vicolo S. Sofia e piazza Caracciolo/via Frangiai:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92). 
Via PaternaTratto stradale intersezione con Via Frangiai:–       Istituzione di direzione obbligatoria destra (fig. II 80/c art. 122 – DPR 495/92). 
Piazzetta GarraffoTratto compreso tra Via Argenteria e Via Frangiai:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92) eccetto i veicoli autorizzati dall’O.D. 422/2020 (ZTL Mercato Vucciria), con accesso esclusivo da Via Argenteria. 
Piazza GarraffelloArea compreso tra Via della Loggia, Via Argenteria, Via Materassai, Via Cassari e Via Garraffello:–  Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92) fatta eccezione per le corsie di marcia appresso indicate:·  Tratto stradale sul prolungamento della Via della Loggia in direzione Via Materassai:–  Istituzione di una corsia veicolare, di larghezza non inferiore a metri 3,00, regolamentata in senso unico di marcia nel verso e nel tratto, in cui è garantita la libera circolazione;-  Istituzione del divieto di fermata ambo i lati. Lato destro del tratto, incrocio con Via Cassari:–  Istituzione di direzione obbligatoria a sinistra (fig. II 80/b art. 122 – DPR 495/92) eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati. Lato destro del tratto, incrocio con via Argenteria:–  Istituzione di direzione obbligatoria a destra (fig. II 80/c art. 122 – DPR 495/92) eccetto i veicoli autorizzati dall’O.D. 422/2020 (ZTL Mercato Vucciria). Tratto stradale sul prolungamento della Via Materassai/Via Cassari in direzione Via Garraffello:–  Istituzione di una corsia veicolare, di larghezza non inferiore a metri 3,00, regolamentata in senso unico di marcia nel verso e nel tratto;-  Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo dalle Vie Cassari/della Loggia. 
Via MaterassaiTratto compreso tra Piazza Garraffello e Via Meli:–       Istituzione del senso unico di marcia;-       Istituzione del divieto di fermata ambo i lati. 
Via Argenteria VecchiaLato destro del tratto, incrocio con via Materassai:–       Istituzione di direzione obbligatoria sinistra (fig. II 80/b art. 122 – DPR 495/92);-       Istituzione di segnale dare precedenza (fig. II art. 36 – DPR 495/92) ai veicoli in transito su via Materassai. 
Via Terra delle MoscheTratto compreso tra Via della Loggia e Via dei Chiavettieri:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92) eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo dalle Vie della Loggia/Garraffello. Lato destro del tratto, incrocio con via Chiavettieri:–       Istituzione di direzione obbligatoria a sinistra (fig. II 80/b art. 122 – DPR 495/92). 
Via CalzonaiTratto compreso tra Via Vittorio Emanuele e Via Terra delle Mosche:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92), eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo da Via Vittorio Emanuele. Lato destro del tratto, incrocio con via Terre delle Mosche:–        Istituzione di direzione obbligatoria a destra (fig. II 80/c art. 122 – DPR 495/92). 
Via ChiavettieriTratto compreso tra Via Terra delle Mosche (altezza civici n. 36/n. 45) e Via Cassari:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo da Via Terre delle Mosche. Lato destro del tratto, incrocio con via Cassari:–       Istituzione di direzione obbligatoria a sinistra (fig. II 80/b art. 122 – DPR 495/92). 
Via CassariTratto compreso tra Via dei Tintori e Piazza Garraffello:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo da Via Tintori/Via Vittorio Emanuele. Lato destro del tratto, incrocio con piazza Garraffello:–       Istituzione di direzione obbligatoria a destra (fig. II 80/c art. 122 – DPR 495/92), eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati. Tratto compreso tra Via dei Tintori e Via Cala–        Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo da Via Tintori/Via Vittorio Emanuele. 
Via dei TintoriTratto compreso tra Via Vittorio Emanuele e via Cassari:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo da Via Vittorio Emanuele. 
Vicolo TarzanàTratto compreso tra Piazza Tarzanà e Via Cassari:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo da Piazza Tarzanà. Lato destro del tratto, incrocio con via Cassari:–       Istituzione di direzione obbligatoria a destra (fig. II 80/c art. 122 – DPR 495/92). 
Via Vittorio EmanueleTratto compreso tra Via Porto Salvo e Via dei Tintori:–       Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dall’O.D. n.958/2019 e s.m.i. e da quelli indicati nel presente provvedimento, con accesso esclusivo da Via Porto Salvo/Piazza Marina. Lato destro del tratto, incrocio con Via della Loggia:–       Istituzione di direzione obbligatoria a destra (fig. II 80/c art. 122 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dall’O.D. n. 958/2019 e s.m.i. e da quelli indicati nel presente provvedimento. 
Via Porto SalvoLato destro del tratto, incrocio con Via Vittorio Emanuele:–       Istituzione di direzione obbligatoria a sinistra (fig. II 80/b art. 122 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dall’O.D. n.958/2019 e s.m.i. e da quelli indicati nel presente provvedimento, con accesso esclusivo da Via Porto Salvo/Piazza Marina. 
Via Alessandro PaternostroLato destro del tratto, incrocio con Via Vittorio Emanuele:–       Istituzione di direzione obbligatoria diritto (fig. II 80/a art. 122 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati.

I residenti e dimoranti che potranno richiedere il pass che consentirà il transito all’interno delle aree interdette alla circolazione veicolare sono coloro che risiedono nelle vie e piazze appresso indicate: 

·         via Cassari                       (intero tratto);

·         via dei Tintori                   (intero tratto);

·         vicolo Tarzanà                  (intero tratto);

·         via Chiavettieri                 (intero tratto);

·         via Garraffello                  (intero tratto);

·         piazza Garraffello             (intero tratto);

·         cortile Vecchio                 (intero tratto);

·         via Materassai                  (intero tratto);

·         via della Loggia               (intero tratto);

·         via Terre delle Mosche      (intero tratto);

·         vicolo Calzonai                (intero tratto);

·         via della Loggia               (intero tratto);

·         via Frangiai                      (intero tratto);

·         vicolo Paterna                  (intero tratto).

LA CIRCOLAZIONE VEICOLARE NELLE VIE INTERDETTE ALLA CIRCOLAZIONE E’ CONSENTITA PREVIA DOTAZIONE DI PASS (GRATUITO E DI VALIDITÀ ANNUALE) CHE:

·         CONSENTIRA’ DI PERCORRERE LE VIE INTERESSATE DAL PRESENTE PROVVEDIMENTO IMPEGNANDO LE STESSE SECONDO IL SENSO DI MARCIA PREVISTO:

·         SARA’ RICHIESTO, ALLA POSTAZIONE DECENTRATA SITA A PIAZZA MARINA DAGLI AVENTI DIRITTO CHE RISIEDONO NEI TRATTI STRADALI SOPRA INDICATI;

·         SARA’ RITIRATO PRESSO GLI UFFICI DELLA POSTAZIONE DECENTRATA SITA A PIAZZA MARINA;

·         DOVRA’ ESSERE ESPOSTO IN MANIERA VISIBILE E IN ORIGINALE SUI MEZZI AUTORIZZATI.

“Con queste nuove ordinanze fa un passo in avanti decisivo il piano di pedonalizzazione dei mercati storici della città. Il percorso, iniziato con il primo “Consiglio in Strada” svoltosi proprio a piazza Caracciolo nel cuore della Vucciria a settembre del 2017, ha visto la partecipazione di centinaia di cittadini che hanno condiviso i problemi e le proposte che venivano da questa importante area del Centro Storico. Una delle richieste più condivise dagli intervenuti fu subito quella di liberare dalle auto il mercato. La stessa richiesta è stata condivisa nei giorni successivi dagli abitanti degli altri mercati storici del Capo, di Ballarò, di Via Bandiera e di via Sant’Agostino. La Giunta Comunale, coerentemente con i piani di pedonalizzazioni previsti, con delibera n. 60 il 3 maggio del 2018, approvò l’atto che istituiva la Zona a Traffico Limitato per i Mercati storici ritenendolo il primo importante passo verso un piano complessivo di rilancio degli stessi. La necessità di raggiungere un giusto equilibrio tra la “Vucciria di giorno” e la “Vucciria di notte” è stato il motivo dell’attenzione particolare dedicata alle ordinanze emesse dall’ufficio Mobilità. Sono stati molto importanti i contributi forniti da cittadini, associazioni, commercianti e consiglieri di circoscrizione per giungere ad una scrittura condivisa di un documento che rende finalmente operativa la pedonalizzazione del Mercato Storico della Vucciria. Ringrazio il Sindaco Leoluca Orlando, l’assessore alla Mobilità Giusto Catania, l’ex assessora Iolanda Riolo (sulla delibera di Giunta 60/18 c’è la sua firma) ma soprattutto ringrazio tutte le realtà commerciali della Vucciria che hanno collaborato per la stesura di questa ordinanza. Fondamentale è stato e soprattutto sarà il contributo che le “Associazioni Più Vucciria”, “La Loggia fa Vucciria” e “Cassaro D’Amare” daranno per continuare a costruire dialogo e  condivisione delle scelte che riguardano il presente ed il futuro del mandamento Castellammare in termini di sviluppo, vivibilità e crescita della comunità. Adesso ci aspettiamo che il Consiglio Comunale inizi finalmente la trattazione del Regolamento sui Mercati Storici per giungere ad un piano complessivo di regolarizzazione e di rilancio. Faccio appello al Presidente del Consiglio Comunale Salvatore Orlando affinché calendarizzi il dibattito sul RUMS al più presto, perché è uno strumento indispensabile per salvaguardare e proteggere il ruolo che i mercati storici hanno rivestito per secoli in questa città e che adesso rischia seriamente l’estinzione se non si interviene subito: lo stato della Vucciria, in termini di mercato, ne è un eloquente esempio”.
Lo dichiara il presidente della I Circoscrizione, Massimo Castiglia, in merito all’istituzione della ZTL presso il Mercato Storico della Vucciria.