giovedì, 25 Luglio 2024
spot_img
HomesportIl TeLiMar in trasferta a Brescia nella sesta giornata del round Scudetto

Il TeLiMar in trasferta a Brescia nella sesta giornata del round Scudetto

Dopo la sconfitta nel derby, il TeLiMar vola a Brescia per sfidare i Leoni nella sesta giornata del Round Scudetto di A1. Appuntamento domani, sabato 6 aprile, alle 17 alla piscina di Mompiano. A dirigere l’incontro saranno gli arbitri romani Giuliana Nicolosi e Arnaldo Petronilli. Il match sarà trasmesso sul canale Youtube dei padroni di casa.
 
Per resettare la mente degli uomini di Gu Baldineti, quale migliore occasione se non una partita senza pressioni come quella contro i vicecampioni d’Italia. Il TeLiMar si troverà di fronte due ex del calibro di Mario Del Basso, quattro anni a Palermo per lui, e Max Irving, che nelle ultime due stagioni ha indossato la calottina rossoverdeblu, conquistando il titolo di capocannoniere al termine dello scorso Campionato. Assente tra i palermitani, invece, Nuzzo, che deve scontare la seconda giornata di squalifica.
 
«Sabato – analizza coach Baldineti – contro l’Ortigia abbiamo giocato da squadra per due tempi. Poi, ci siamo un po’ disuniti, complice il fatto che abbiamo avuto tantissima difficoltà a far goal, per la bravura di Tempesti. Ci manca molto giocare. Questo è stato ed è un campionato strano – fa notare – perché all’inizio si giocava senza sosta, tra coppa e A1. Adesso giochiamo ogni tre settimane e senza l’impegno europeo è ancora peggio. Inoltre, tra noi e gli aretusei c’è una differenza di valori marcata. Quindi, se l’Ortigia gioca bene e noi non giochiamo al massimo, non vinceremo mai. E lo stesso vale anche con il Brescia».
 
Ciò che chiede l’allenatore ligure ai suoi ragazzi è «una buona gara, in cui cerchiamo di fare meglio di sabato», con la testa già ai play-off. «Spero di riuscire a recuperare bene gli infortunati per allora, migliorando nel frattempo anche il gioco». Baldineti si riferisce a Occhione, costretto ancora a scendere in acqua con la maschera a causa del naso rotto a Recco, e a Woodhead e Lo Cascio, in via di guarigione.
 
Quanto all’AN Brescia, dopo la sconfitta casalinga di mercoledì in Champions contro i greci dell’Olympiacos e la contemporanea vittoria a sorpresa dell’Ortigia sul Savona in campionato, il coach non ha dubbi. «Saranno focalizzati sul battere noi, perché, se perdono, rischiano di essere sorpassati dagli aretusei. Per loro, quindi, quella di domani sarà una partita importantissima».  
 
Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «Voliamo a Brescia senza particolari pressioni, affrontando una squadra ben più forte di noi, puntando sostanzialmente ad una buona prestazione. Con il Trieste che affronterà contestualmente il Recco, le posizioni finali del Round Scudetto sono ormai praticamente delineate e la griglia dei play-off Scudetto ormai definita».
 
Campionato nazionale di pallanuoto maschile di serie A1 – 6^ giornata Round Scudetto – AN Brescia vs TeLiMar
 
AN Brescia: 1.Tesanovic, 2.Del Basso, 3.Dolce, 4.Faraglia, 5.Lazic, 6.Gianazza, 7.Renzuto Iodice, 8.Guerrato, 9.Alesiani, 10.Manzi, 11.Irving, 12.Gitto, 13.Massenza Milani – Allenatore: Alessandro Bovo
TeLiMar: 1.Jurisic, 2.Marini, 3.Vitale, 4.Fabiano, 5.Giorgetti, 6.Hooper, 7.Giliberti, 8.Metodiev, 9.Lo Cascio, 10.Occhione, 11.Lo Dico, 12.Woodhead, 13.Girasole, 14.Nuzzo – Allenatore: Marco Baldineti
Arbitri: Giuliana Nicolosi e Arnaldo Petronilli, entrambi di Roma – Delegato: Dante Saeli.

CORRELATI

Ultimi inseriti