Il Brass riparte dalla Scuola Popolare di Musica

Il 4 e 5 luglio in scena gli allievi protagonisti dei due concerti live al Real Teatro Santa Cecilia a partire dalle ore 19.30

Allievi e maestri scuola popolare di musica del brass
Allievi e maestri scuola popolare di musica del Brass

La Fondazione the Brass Group riparte dai giovani per una rinascita musicale e concertistica dedicata al jazz. Saranno gli allievi della Scuola Popolare di Musica dello Spasimo, diretta dal Maestro Vito Giordano, i protagonisti del primo concerto live dopo il lockdown. Le porte del Real Teatro Santa Cecilia si apriranno per due giorni di seguito il 4 e 5 luglio a partire dalle ore 19.30 con un susseguirsi di esibizioni delle varie classi di studio.

Saranno presenti gli allievi di diversi corsi ed in particolare il 4 luglio il battesimosarà realizzato dalla classe di Musica d’Insieme Pop del docente Fabio Lannino assistenti Umberto Porcaro e Valerio Dainotti; poi sarà la volta della classe di Piano Jazz di Giovanni Conte, e a seguire la classe di Canto repertorio Jazz della docente Lucy Garsia assistiti da Giovanni Conte e Valerio Dainotti al piano, Giuseppe Costa al contrabasso, Giuseppe Madonia alla batteria; mentre il 5 luglio si esibiranno gli allievidelle classi di pianoforte di Bepi Garsia, la classe di chitarra di Sergio Munafò e Mimmo La Mantia, la classe piano jazz di Giuseppe Preiti, la classe Canto repertorio Jazz della docente Carmen Avellone assistita da Giuseppe Preiti al piano, Giuseppe Costa contrabasso e Giuseppe Madonia alla batteria.

Grazie alla richiesta da parte dei discenti,la scuola è disponibile a continuare la propria attività didattica con lezioni online ed in presenza sia per tutto il mese di luglio che settembre per poi iniziare subito il nuovo anno didattico 2020-2021. “Se da un lato la pandemia ha causato la chiusura delle nostre attività didattiche – dichiara lo stesso Giordano – dall’altro noi non ci siamo mai fermati, anzi abbiamo attivato una serie di lezioni online. E visto i riscontri positivi da parte dei nostri allievi, abbiamo ritenuto opportuno continuare la formazione in rete oltre ad attivare la didattica one to one, direttamente presso la nostra sede storica allo Spasimo, arricchendo in tal modo le proposte didattiche con uno studio ancora più mirato”. La peculiarità ed unicità della Scuola Popolare di Musica è anche quella di realizzare attività di produzione ed è con questo ulteriore valore ed obiettivo che vengono proposti gli spettacoli di fine anno con gli allievi seguiti dai Maestri della Scuola, rispettando limiti di capienza e norme anti-contagio.

LE MISURE DI SICUREZZA ANTI-COVID

Il RealTeatro Santa Cecilia ria nel rispetto delle musire anti-covid vigenti con posti a sedere distanziati di un metro l’uno dall’altro. Tutto il personale sarà dotato di dispositivi di sicurezza a cominciare dalle mascherine per garantire lo svolgimento e la fruizione ai concerti in sicurezza con percorsi differenziati per entrare ed uscire, dispenser con gel disinfettante e la sanificazione dei luoghi, attrezzature, sedie, toilette e tavoli accoglienza. L’uso delle mascherine è obbligatorio per tutti.

Info per l’acquisto dei biglietti agli spettacoli su www.bluetickets.it o presso la sede della Scuola a Santa Maria dello Spasimo (091 77 82 860, 091 77 82 861) dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 15.30 alle 19.30. Infoline Fondazione The Brass Group: 091 778 2860 -334.7391972 info@thebrassgroup.it, www.brassgroup.it.