venerdì, 7 Ottobre 2022
spot_img
HomeappuntamentiAll’Instituto Cervantes di Palermo uno spettacolo di flamenco con la Compagnia Ziryab

All’Instituto Cervantes di Palermo uno spettacolo di flamenco con la Compagnia Ziryab

Martedì 8 marzo, ore 19:00

L’Istituto Cervantes Palermo (via Argenteria Nuova, 33), nella Giornata internazionale dedicata alla donna, ospita lo spettacolo di flamencoFlamencas! Duende femeninodella compagnia palermitana Ziryab. L’appuntamento è in programma martedì 8 marzo presso la chiesa di Sant’Eulalia dei Catalani alle ore 19:00.

Alegrías, farruca, tangos, guajira, saranno alcuni degli stili interpretati in uno spettacolo che propone le atmosfere e i ritmi di un’arte, patrimonio immateriale dell’umanità dal 2010, nella quale la donna afferma il proprio ruolo centrale anche quando interpreta personaggi maschili.

Il maschile e il femminile, nel flamenco, sono trattati esattamente come un pittore tratterebbe due colori: più che due generi essi diventano sfumature o stili di tratto.

Nei momenti di maggior ispirazione della bailaora (o del bailaor) essi diventano trasfigurazione vera e propria e la citazione dell’uno (o dell’altra) arriva a palesarsi, quasi in carne ed ossa, sullo scenario. Se è vero che la conquista della Farruca, palo di appannaggio esclusivamente maschile, si deve alla grande Carmen Amaya, al suo genio e alla sua capacità interpretativa fuori da schemi strettamente di genere, è soprattutto vero che questa conquista, ma soprattutto l’enorme chiarezza espressiva di questa Arte, hanno portato alla luce la possibilità di trattare maschile e femminile, Uomo e Donna, non come due simboli matematici eternamente a confronto, ma come due personaggi, quasi due maschere teatrali, dal cui dialogo scaturisce l’armonia dello Spettacolo. 

La Compagnia Ziryab nasce a Palermo nel luglio del 2017 dall’incontro tra il chitarrista e cantaor Marcello Savona, il percussionista Armando Fiore e l’attrice e bailaora Floriana Patti. Si occupa di Flamenco portando in scena spettacoli-concerto in teatri, circoli artistici, associazioni culturali e tenendo corsi di musica e danza.

L’ingresso allo spettacolo è gratuito, con prenotazione obbligatoria del posto scrivendo a: cultpal@cervantes.es. Saranno richiesti Green pass rafforzato e mascherina FfP2.

CORRELATI

Ultimi inseriti