venerdì, 21 Gennaio 2022
spot_img
HomeevidenzaVittoria preziosissima del Palermo FC

Vittoria preziosissima del Palermo FC

La vittoria di ieri sera, nonostante al Barbera faceva veramente freddo, ha riscaldato gli entusiasmi sia della squadra sia dei tifosi.

Finisce 2 a 1 e col sorpasso in classifica la sfida odierna tra Palermo e Monopoli, ora si aspetta la partita di stasera tra il Bari, primo in classifica a quattro punti dai rosa, e l’Avellino, sesto in classifica.

Primo tempo: con il Palermo all’arrembaggio, già al 2° minuto Nicola Valente, per poco non va in goal, il pallone attraversa tutta l’area di porta ma non finisce in rete, peccato. Altra occasione da goal, sempre per i palermitani, al 23° con Peppe Fella, ma la palla ancora una volta non entra in rete.

La partita si sbocca al 24° con Nicola Valente che approfittando di una palla vagante in area di rigore realizza uno splendido goal.

Nicola Valente

Neanche passano due minuti e purtroppo il Monopoli va in goal con Francesco Grandolfo che vince il duello aereo con il nostro Marco Perrotta.

Secondo tempo: i bianco-verdi iniziano il secondo tempo con un piglio più deciso, hanno capito che solo in contropiede non si può vincere, infatti per un buon quarto d’ora mettono sotto pressione i palermitani, non concedendoci spazio per la manovra in attacco. Al 54° i pugliesi mancano per un pelo l’occasione per andare in vantaggio, batti e ribatti Alberto Pelagotti si ritrova in pallone tra le mani miracolosamente.

Dopo i soliti cambi di routine, il gioco dei rosa fornisce maggiori spunti, ma solo all’84° con Edoardo Soleri si rende pericoloso dalle parti di Leonardo Loria (portiere del Monopoli).

La partita viene risolta con il solito Matteo Brunori all’88° che riesce a realizzare il goal della vittoria, finalmente era ora di andare in rete.

Matteo Luigi Brunori

Comunque i nostri giocatori hanno dato prova di non arrendersi e di giocarsela fino in fondo, specie con una formazione come quella del Monopoli, che non ha demeritato anzi ha giocato bene, non per caso si trova nella parte alta della classifica del girone.

In conclusione, con l’impegno visto oggi in campo dei rosa nero, la squadra ci fa ben sperare per i prossimi impegni, domenica prossima, 12 dicembre, si giocherà il derby per antonomasia della Sicilia: Catania – Palermo, sfida che si annuncia, come al solito, molto interessante, speriamo bene. Poi tra due domeniche ci sarà la sfida più difficile dei rosa, infatti al Barbera verrà il Bari, formazione ostica che mira a mantenere la testa della classifica fino alla fine del campionato, in maniera tale che possa salire agevolmente, dopo tanti anni di inferno trascorsi in C, alla categoria superiore e cioè all’agognata B.

Forza Palermo sempre e comunque, noi ci crediamo più che mai.

N.B. Le foto dell’articolo sono tratte dal sito del Palermo FC

CORRELATI

Ultimi inseriti