martedì, 21 Settembre 2021
spot_img
Homeappuntamenti"In Villa Veritas" a Padova. Lo street food palermitano protagonista della 2...

“In Villa Veritas” a Padova. Lo street food palermitano protagonista della 2 giorni

Lo street food d’eccellenza, quello apprezzato dai palati “on the road” d’Italia e non solo, varca la soglia di una delle dimore storiche più belle del territorio padovano, in occasione della due giorni “In Villa Veritas. La mia cantina in mostra”, che si terrà presso le stanze di Villa Contarini, a Piazzola sul Brenta, domenica 9 e lunedì 10 ottobre.

Tra i protagonisti assoluti dell’evento biennale, organizzato da Marta Valentini e Mirco Carraretto dell’enoteca “La mia Cantina” di Padova e dedicato alla degustazione di vini e prodotti gastronomici di nicchia, lo street chef palermitano più famoso in Italia e all’estero, Antonino Buffa, noto in tutto il mondo come Nino ‘u Ballerino che, tra le sontuose arcate della Villa, proporrà quelle specialità che ne hanno decretato il successo consegnandogli il ruolo di ambasciatore del cibo di strada siciliano a livello internazionale.

Accanto a lui, nella speciale sezione dedicata allo street food, anche la bontà dei folpetti di Barbara e Max Schiavon e i sapori artigianali di Mami gelato al volo.

“Sono legato a Padova da un rapporto speciale – commenta Nino – in primis per via dell’ amicizia con Barbara e Max, con i quali ho condiviso la gioia dell’Oscar del Cibo di Strada”.

Ma non è tutto: con il chioschetto “La Folperia”, situato nella centralissima piazza della Frutta a Padova, il meusaro palermitano ha infatti condiviso un altro evento dal titolo “Pa&Pa Night”, tenutosi nei mesi scorsi: una sorta di gemellaggio gastronomico tra due città apparentemente agli antipodi, ma in realtà accomunate dal gusto e dalla ricerca di prodotti prelibati.

Un binomio, quello tra le specialità di Padova e Palermo, che ora si ripropone nell’ambito di un evento che mescola glamour e scambi tra espositori internazionali e nostrani che, tra le arcate e i saloni della location d’eccezione, soprannominata “la reggia di Piazzola” , offriranno il meglio della produzione gastronomica, immersi in un’atmosfera ricca di arte e storia.

CORRELATI

Ultimi inseriti