Una cerimonia a Palermo per proclamare la Piccola Ambasciatrice di Pace

Presente oggi anche la Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo-Padova che, da più di 15 anni, si reca nelle città che accolgono la prima nascita per sensibilizzare la nazione a questo tema

La cerimonia oggi a Villa Niscemi

Nata alla mezzanotte del 31 dicembre a Palermo, Aurora è stata la prima a vedere la luce in Italia nel 2019. Per questo oggi, a Villa Niscemi, è stata proclamata “Piccola Ambasciatrice di Pace” nel corso di una cerimonia  promossa e realizzata dalla WFWP Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo-Padova che, da più di quindici anni, si reca nelle città che accolgono la prima nascita per sensibilizzare un profondo messaggio di pace rivolto a tutta la nazione.

Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri i genitori di Aurora, Chiara D’Aleo e Claudio Giardina, il sindaco Leoluca Orlando,  la presidente della Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo-Padova, Flora Grassivaro e il rappresentante nazionale della Federazione delle Famiglie per la Pace nel Mondo, Angelo Chirulli.

La cerimonia si è svolta in concomitanza con la Giornata internazionale dei Genitori, istituita dalle Nazioni Unite, e celebrata, appunto nella nostra città.

“E’ d’obbligo innanzitutto – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – formulare gli auguri ai genitori di Aurora per questo straordinario dono della vita e, naturalmente, ad Aurora che muove i suoi primi passi anche con questo importante riconoscimento assegnatole di piccola ambasciatrice della pace. Aurora, quindi, si colloca tra le persone che contribuiranno a rendere ancora migliore la nostra città. Il mio ringraziamento va, naturalmente, alla Federazione delle Donne per la Pace per l’attenzione dimostrata anche per la nostra città e per il suo percorso civile e culturale che da anni persegue”.

“Dobbiamo valorizzare, la donna, la famiglia, la vita, credere nel futuro e sapere che sarà realizzato dai nostri figli, dai giovani che dobbiamo educare con amore e responsabilità”, ha invece affermato Flora Grassivaro, Presidente WFWP-Padova e coordinatrice dell’evento. 

Print Friendly, PDF & Email