Un progetto di riscoperta di Monte Pellegrino tra la Santuzza e Goethe: presentazione a cura di ItiMed a conclusione del Decalogos Tour 2015

La quarta edizione del “Decalogos Tour 2015” si conclude ed ItiMed, ideatrice e promotrice del ciclo di incontri dedicati al turismo relazionale, sceglie la prestigiosa sede della Galleria d’Arte Moderna di Palermo per tracciare un bilancio dell’attività svolta e illustrare alcune delle iniziative che animeranno il 2016.

Cammini indoor e outdoor: la scoperta del paesaggio dal percorso museale all’escursione naturalistica” è il titolo dell’incontro che si terrà venerdì 18 presso il polo culturale della GAM in via Sant’Anna 21, a partire dalle 16:30.

“L’appuntamento – spiega l’architetto Antonella Italia, presidente dell’associazione culturale – costituirà anche l’occasione per promuovere un progetto di valorizzazione del paesaggio incentrato su Monte Pellegrino, icona e simbolo identitario di Palermo”.

“L’obiettivo – prosegue Italia, che sarà presente all’incontro – è quello di riproporre alla collettività un percorso di riscoperta del ruolo che il monte ha svolto nella rappresentazione pittorica della città nell’ottocento siciliano, creando una sorta di trama invisibile tra il monte stesso e Palermo”.

Il progetto, che sarà condotto in sinergia con l’ Accademia di Psicologia Applicata , Palazzo Branciforte e la stessa GAM, si articola in due appuntamenti: un itinerario all’interno delle sale del museo della Galleria,  alla riscoperta del paesaggio rappresentativo della città di Palermo, con particolare attenzione rivolta, appunto, a Monte Pellegrino e un percorso outdoor, ovvero un’ acchianata motivazionale del benessere lungo l’antica strada che conduce al Santuario di Santa Rosalia, contrassegnata dalla presenza ideale di Goethe e dalle suggestioni ad essa legate”.

Relatrici dell’incontro saranno la direttrice della Galleria d’Arte Moderna Antonella Purpura, la psicologa Elena Foddai e Gabriella Sciortino  dello staff di Civita Sicilia, realtà imprenditoriale che si occupa della gestione di strutture e reti museali;  prevista altresì la presenza dell’imprenditrice Anna Maria Milazzo del Torronificio Madonita.

I lavori saranno moderati dalla giornalista Marianna La Barbera, responsabile dell’ufficio stampa di ItiMed; conclusioni affidate a Giovanna Gebbia, alla guida del settore marketing e comunicazione esterna dell’associazione culturale.

Al termine del dibattito, degustazione di prodotti tipici del territorio.

Ingresso gratuito.

Print Friendly, PDF & Email