giovedì, 20 Gennaio 2022
spot_img
HomePalermoUn nuovo atto vandalico al Centro di Accoglienza Padre Nostro

Un nuovo atto vandalico al Centro di Accoglienza Padre Nostro

Distrutti un lampioncino e rubata la lampada a pochi giorni dall'intitolazione di piazzetta Beato Padre Pino Puglisi.

Venerdì 19 ottobre 2018, poco più di dieci giorni fa, piazzale Anita Garibaldi ha assunto la nuova denominazione ‘piazzetta Beato Padre Pino Puglisi’ con una cerimonia di intitolazione dedicata al primo martire di mafia, alla quale hanno presenziato il Prefetto Antonella De Miro, il Questore Renato Cortese, il Sindaco Leoluca Orlando e il Comandante della Polizia Municipale Gabriele Marchese.

Alcuni balordi, però, hanno voluto “inaugurare” a modo loro la piazzetta distruggendo un lampioncino e rubandone la lampada a risparmio energetico.

Questo dimostra quanto sia sempre più urgente, oltre che necessario, dotare di videosorveglianza questo luogo di martirio che, lo scorso 15 settembre, ha visto come pellegrino il Santo Padre Francesco e da gennaio a oggi oltre 6.000 visitatori della casa-museo, affinché vili e inutili atti vandalici come questo non si ripetano mai più.

CORRELATI

Ultimi inseriti