Un nuovo amico per 4Zampe. Presentiamo Eddie.

Quando si instaura un rapporto con un animale che sia un cane, un gatto, un coniglio, un cavallo, un uccellino, questo sarà un legame che durerà tutta la vita. Le risate, i rimproveri, i giochi, le marachelle e i momenti vissuti insieme resteranno impressi tra i ricordi.

Quando parliamo di un gatto, sappiamo bene che è uno dei migliori amici dell’uomo, che sa vivere in perfetta sintonia con la famiglia e sa avere un’intesa particolare con i bimbi perché è un animale speciale. A dirlo non sono solo gli amanti di questo felino, ma anche chi si appresta ad osservarlo solo per un attimo. Affascinante ed enigmatico, osservatore attento ma discreto manifesta in tanti modi la sua gratitudine nei confronti del suo tutore.

Dotato di una sensibilità profonda, il gatto è capace di donare amore incondizionato e di aiutare il suo padrone nei momenti di difficoltà. A proposito di ciò la nostra rubrica “4Zampe” è lieta di far conoscere meglio un gattino.

IMG-20151229-WA0003

Il nostro protagonista è una palla di pelo grigia e bianca, con due occhioni dolcissimi, è sempre pronto a fare le fusa, a farsi accarezzare e a giocherellare. Il suo nome è Eddie ed è arrivato in casa Tinnirello da poco più di un mese, ma già tutti lo amano per la sua dolcezza.

“Quando ho visto la prima volta il mio cuccioletto – ci racconta Daiana, – ero a lavoro. Quel giorno la sua precedente padrona lo portò in ufficio e me ne innamorai subito. Eddie era molto ambito, eravamo in due a volerlo, ma per fortuna è stato dato a me. Volevo un gatto da tempo, ma visto che già in casa avevo un coniglio, mia madre era restia a prendere un altro animale. Io però lo presi a sua insaputa e lo portai a casa, appena lo vide, Eddie si fece subito amare, le diede la sua zampetta, come se si stesse presentando e fu così che si convinse”.

FB_IMG_1451397271194

“È un impegno avere un animale a casa, specie se è  piccolo – continua la sua padrona- vive con me da un mese, ma mi ha cambiato le giornate. È la mia sveglia al mattino, appena desto il mio micino inizia a miagolare e in un batter d’occhio me lo ritrovo sul letto con la coda dritta che mi accarezza con la zampina e mi lecca. Capisce tutto, soprattutto i rimproveri, infatti quando viene richiamato per qualche marachella (lui ama mordicchiare i fili elettrici) se ne va zitto zitto dietro la tenda del balcone, come se capisse il castigo. Che dire? Ormai è parte della famiglia”.

I gatti sono molto indipendenti, non devono essere portati fuori per una passeggiata, si puliscono da soli e fanno da soli esercizio. Alcuni si adattano benissimo ad una vita passata completamente dentro casa se vengono cresciuti in un appartamento. A seconda del loro carattere (che dipende molto dalla razza) possono anche imparare a convivere con altri animali domestici.

20151225_124624

Perchè scegliere un gatto come amico quattro zampe? Perché è morbido, è caldo, fa un rumore gradevole, è bello da vedere, non sporca, non puzza, non distrugge involontariamente gli arredi (al limite lo fa apposta).

Un micio sano, bene accudito, educato e con un ‘padrone’ attento e servizievole è fonte di una soddisfazione incredibile per chi divide con lui la propria vita.

 

Print Friendly, PDF & Email