Trionfo dei Red Cobra in trasferta: la squadra rientra a Palermo con due vittorie e un pareggio

Lo scorso 20, 21 e 22 aprile, la squadra palermitana di hockey in carrozzina ha giocato a Monza, Varese e Torino. Si attende ora, in base agli incontri tra gli avversari del girone, se si qualificherà per le finali di Lignano Sabbiadoro

red cobra
I Red Cobra al Palamangano - ph. Marcello Cappello

Sono stati tre i macht che i Red Cobra, squadra palermitana di weelchair hockey (hockey in carrozzina), ha disputato fuori casa lo scorso 20, 21 e 22 aprile, rispettivamente a Monza, Varese e Torino. Due le vittorie ed un pareggio ottenuto nella terza partita che, purtroppo, non ha permesso agli atleti palermitani di accedere direttamente alle Finali di Lignano Sabbiadoro. Intanto si attendono i risultati delle altre squadre del girone, nella speranza di poter accedervi comunque, in ogni caso tutto il team Red Cobra torna a Palermo soddisfatto per i buoni risultati in trasferta e contenti di aver fatto bene durante l’intera stagione del Campionato Nazionale 2017/2018 – Serie A 1 – Girone B.

Venerdì 20 aprile, a Monza, è stato il turno del confronto con gli “Sharks Monza”, dove i Red Cobra hanno ottenuto l’ottimo risultato di 2-6. Tre i gol segnati dal “Bomber” Giuseppe Faletra e tre i gol del Capitano Giovanni D’Aiuto. Il secondo incontro si è svolto sabato 21 aprile a Varese contro gli “Skorpions Varese”, ed il risultato ottenuto dai palermitani è stato di 2-10. L’attaccante Giuseppe Faletra ha segnato ben 7 gol, 2 reti sono state ad opera di “Speedy GonzalesAlessio Carlino, ed 1 gol del Capitano D’Aiuto. Altrettanto bella, nonostante si sia conclusa in parità, è stata la partita contro il “Magic Torino”, disputata a Torino domenica 22 aprile. Con questo incontro si è chiusa la fase a gironi del Campionato, ed i Red Cobra proseguono con un pareggio 8-8 dopo quattro gol di vantaggio per il Torino, i palermitani sono poi riusciti a recuperare, nonostante qualche sbavatura in difesa, mancando però di vincere sul finale per le azioni parate egregiamente dal portiere della nazionale.

Una vittoria col Torino avrebbe matematicamente condotto i Red Cobra alle finalissime di Lignano Sabbiadoro e al momento si classificano secondi con 15 punti. Al momento si attende con ansia il risultato della partita in programma sabato 28 aprile tra gli Skorpions Varese e il Vitersport Viterbo: i Red Cobra, per essere qualificati, dovrebbero sperare che il Viterbo o perda o pareggi contro il Varese, nel caso di vittoria del Viterbo, questi andrebbe a 15 punti, come i Red, ma si qualificherebbe per lo scontro diretto vinto con la squadra palermitana. Nel caso perdesse il Varese, e se poi dovesse scontrarsi contro i Leoni Sicani e questi ultimi vincessero o pareggiassero, i Red Cobra si potrebbero qualificare, poiché il Varese resterebbe a 14 punti, o con un pareggio andrebbe a 15 punti, ma in questo caso passerebbero i Red Cobra per lo scontro diretto vinto col Varese.

Questi sono solo dei calcoli matematici, in ogni caso il cuore dei Red Cobra e dei tifosi palermitani batte forte per ogni emozione che la squadra si regala e regala, si spera naturalmente alla finalissima e a fare sempre meglio, con uno sguardo anche al prossimo Campionato e con l’auspicio di assistere a momenti sempre più straordinari.