Trame terrestri ed extraterrestri nel romanzo di Antonio Milazzo. La presentazione in piazzetta Bagnasco

cover libro

Trame terrestri ed extraterrestri si intrecciano nel romanzo di Antonio Milazzo che si presenta oggi, martedì 8 settembre, in piazzetta Bagnasco nel cuore del centro di Palermo.

Un’opera inedita che affonda le sue radici nella singolare ricerca di un uomo che, una volta “svegliatosi”, decide di indagare su una realtà preorganizzata e precostituita che mantiene la maggior parte del genere umano di ieri e di oggi in uno stato di assoluto sonno mediatico.

S’intitola infatti “Verità nascoste” il libro scritto da Antonio Milazzo ed edito da Bonfirraro che verrà presentato oggi alle 18; a dialogare con l’autore sarà il prof. Piero Vito Di Stefano del C.U.N., il Centro Ufologico Nazionale.

La presentazione è organizzata da Mondadori Point in collaborazione con l’associazione “Piazzetta Bagnasco”.

Il libro

Il protagonista, un certo signor Tiravanti, dopo che s’impossessa di alcune importantissime sfaccettature palesi e occulte di questa realtà, dopo che acquisisce delle inaspettate informazioni da un esegeta a conoscenza di antichissimi libri risalenti a una bibliografia di stampo iniziatico, insieme a un team di liberi pensatori legati da una comune passione, svela al mondo verità inedite condite da un’infinità di prove, riferimenti e colpi di scena impensabili.

Verità che superano un milione di volte la classica fantasia, nonché un sapere arcaico in grado di chiarire, attraverso una chiave di lettura inedita (forse mai praticata) l’odierno caos di cui tutti oggi lamentiamo. E tutto, per proteggere la possibilità di acquisire delle conoscenze che consentono, a chi capisce, come difendersi dalle trame terrestri ed extraterrestri, ma soprattutto come proteggere la cosa più importante che gli uomini possiedono e di cui a volte non hanno coscienza, ovvero quell’anima o singolare energia che alcuni occulti “signori” di questa terra vogliono sfruttare. 

L’evento si svolgerà nel rispetto delle norme del DPCM 15/06/20 in materia di misure anticovid. La partecipazione è, come sempre, libera e gratuita.