giovedì, 18 Luglio 2024
spot_img
HomeappuntamentiTram Tram. Il nuovo spettacolo de Lo Scarrozzo inaugura la stagione al...

Tram Tram. Il nuovo spettacolo de Lo Scarrozzo inaugura la stagione al Cine-Teatro Lux

Palermo 14.02.2016 – Presentata ieri sera al Cine-Teatro Lux, sfidando il Festival di Sanremo e l’incontro di calcio Juventus – Napoli, la prima del nuovo spettacolo teatrale “Tram Tram” del trio palermitano “Lo Scarrozzo” composto da Enzo Buffa, Giuseppe Biondolillo e Giorgio Pitarresi.

Il trio sempre al passo con i tempi, che festeggia i 30 di attività, ha preso spunto dal nuovo sistema tranviario cittadino che in un modo o nell’altro ha cambiato e sta cambiando le abitudini dei palermitani.

Lo spettacolo, che dura due ore, ruota attorno a una fermata del tram, che campeggia nella scenografia, e ai personaggi che si incontrano in attesa del passaggio del tram. Tanta satira di costume anche con doppi sensi, ma mai volgare, e tante risate rendono lo spettacolo particolarmente gradito al pubblico.

“Abbiamo scritto il nostro nuovo spettacolo – ha detto Enzo Buffa – pensando di farlo ‘vivere’ attorno al Tram che a Palermo è sinonimo di novità e sull’effetto che ha avuto su di noi palermitani, dividendoci tra fan e detrattori. Come al solito, abbiamo preso spunto dalla quotidianità della gente comune, ovviamente marcando quelle sfaccettature proprie di noi palermitani. Siamo felici che dopo 30 anni di attività la gente continui a seguirci e a divertirsi con noi e di avere aperto il cartellone del nuovo Cine-Teatro Lux.”

Lo spettacolo verrà replicato oggi, domenica 14, alle 17,30 per poi spostarsi il 20 e 21 febbraio al Cine-Teatro Colosseum.

Crediamo che sia opportuno rivolgere un plauso a chi, in un periodo di crisi per il mondo teatrale, ha deciso di investire nel teatro palermitano. Stiamo parlando di Orazio Bottiglieri, regista e attore, che ha rilevato il cinema Lux di via Di Blasi a Palermo, trasformandolo in cine-teatro. Sul grande palco si alterneranno le programmazioni teatrali – cabaret, commedie, opere e laboratori teatrali – con le proiezioni di film. Bottiglieri non è nuovo a questo genere di “conversioni”. Nel 2010 rilevò l’ex cinema Lubitsch, trasformandolo pochi mesi dopo nel Cine-Teatro Colosseum. Oggi anche il Colosseum ha un nutrito cartellone che alterna spettacoli teatrali con film di prima visione.

CORRELATI

Ultimi inseriti