martedì, 30 Novembre 2021
spot_img
HomeappuntamentiThe Cube, l'impresa estrema di Christian Carapezza: oltre 20 giorni chiuso in...

The Cube, l’impresa estrema di Christian Carapezza: oltre 20 giorni chiuso in una teca di vetro

L’ILLUSIONISTA RIMARRA’ CHIUSO PER OLTRE 20 GIORNI IN UN CUBO DI VETRO AL CONCA D’ORO. L’IMPRESA SARÀ TRASMESSA IN STREAMING 24 ORE SU 24. A SOSTENERE CARAPEZZA, IL MONDO DELLO SPETTACOLO SICILIANO DA ERNESTO MARIA PONTE A MATRANGA E MINAFO', DA SERGIO VESPERTINO A I 4 GUSTI

Oltre venti giorni chiuso senza cibo in un cubo di vetro. Si chiama “The Cube” (il cubo), la sfida che vedrà protagonista Christian Carapezza, illusionista estremo palermitano. Dopo lo stop dell’impresa subito lo scorso anno a causa della pandemia, sabato 30 ottobre alle ore 18 Christian Carapezza si chiuderà in un cubo di vetro trasparente, di 2 metri per 2, davanti l’ingresso del centro commerciale Conca D’Oro a Palermo dove tenterà di sopravvivere, senza cibo, per oltre 20 giorni sotto gli occhi di telecamere che riprenderanno la sua impresa 24 ore su 24.

Sarà una prova di resistenza fisica e mentale, una sfida da guinness dei primati che non ha precedenti in Italia. I visitatori del centro commerciale potranno osservare la prova di Carapezza, imprigionato nella teca a 2 metri di altezza, a qualsiasi orario del giorno e della notte verificando con i loro occhi la veridicità dell’impresa. Nessuno potrà interagire fisicamente con l’illusionista ma si potrà seguire l’evento in streaming in tutto il mondo grazie alle immagini di una webcam, attiva 24 ore su 24, installata all’interno della teca. Attraverso un pc l’illusionista terrà una sorta di “diario di bordo” digitale condividendo giornalmente le sue emozioni. Sui suoi canali social e su quelli del Conca D’Oro condividerà post e dirette: in questo modo il pubblico potrà porre domande al protagonista della sfida estrema, interagire con lui e fargli compagnia nei momenti più difficili della sua impresa.

Artisti, ballerini, comici e showman amati dal grande pubblico siciliano sabato pomeriggio saranno al fianco di Carapezza per incoraggiarlo e sostenerlo nell’impresa che lo vede protagonista. Alle ore 17, un’ora prima del suo ingresso nel cubo, saranno al Centro commerciale Conca d’oro per rivolgere all’artista e “collega” il loro simpatico in bocca al lupo. A far parte del comitato di sostenitori ci sarà l’attore Sergio Vespertino, l’artista Ernesto Maria Ponte, reduce dalla nuova trasmissione di Italia1 Honolulu, ma anche i comici siciliani Antonio Pandolfo e Marco Manera che, dopo il successo di “Onestamente disonesti”, stanno portando in scena in tournée teatrale “Chi si salva è perduto”, un giallo ad alta comicità. E ancora, dalle trasmissioni Made in Sud e Sicilia Cabaret arrivano il duo Matranga e Minafò, Mago Plip, il quartetto comico palermitano dei 4 Gusti, Ivan Fiore, il trio de i Respinti, Stefano Piazza da Piazza Grande e tanti altri. Vincenzo Canzone e Dario Veca, speaker di Primaradio condurranno la diretta radio dalla postazione allestita al Conca d’oro supportati, in studio, da Salvo Giordano.

“L’emozione e l’adrenalina sono a mille – dice Christian Carapezza -. Sono consapevole delle difficoltà collegate a questa impresa, ma è proprio questa sensazione a spingermi a superare ogni limite. Non mangerò per un mese, andrò avanti solo bevendo circa 5 litri di liquidi al giorno. È una prova di resistenza, penso soprattutto allo stato emotivo: devo prepararmi e sottopormi a momenti di difficoltà e sconforto. Perché so già che, in un periodo così lungo, dovrò affrontarli. Ma non ho alcuna paura. Sfido me stesso e spero che tanti mi vengano a vedere e, soprattutto, ad incoraggiare”.

“Il Conca D’Oro – spiega Andrea Chiarioni, direttore del centro commerciale in via Lanza di Scalea – ha deciso di sostenere il progetto, anche se un pò folle, di Christian Carapezza perché crediamo nell’importanza di essere al fianco del territorio e dei suoi protagonisti. Christian è un talento siciliano che ha, però, varcato i confini internazionali grazie alla sua originalità e stravaganza. Originalità e stravaganza che ci piace fare un pò nostre dimostrando che il Conca D’Oro non è solo un punto di riferimento per il fashion e lo shopping ma un luogo dove poter far arte, spettacolo e intrattenimento di un certo livello”. 

Christian Carapezza è autore e protagonista di spettacoli internazionali come il “Danger Show” in cui fonde tecniche di illusionismo, fachirismo, escapologia e mentalismo. Nel 2006 ha partecipato, vincendola, alla trasmissione “Cultura Moderna” di Canale 5. È stato protagonista anche di altri numerosi programmi in emittenti nazionali: “Se a Casa di Paola”, “Le Amiche del Sabato” e “Uno Mattina” su Rai 1; “Piazza Grande” e “I Fatti Vostri” su Rai 2; “Studio Aperto” e “Lucignolo” su Italia 1; “Tu Si Que Vales”, “Italia’s Got Talent” e “Pomeriggio Cinque”, su Canale 5. Ha anche più volte varcato i confini nazionali: è stato uno dei pochi artisti italiani a partecipare a “Tu Si Que Vales Albania” e “La France a un Incroyable Talent” (versione francese di Italia’s Got Talent).

Il trailer di The Cube:

CORRELATI

Ultimi inseriti