mercoledì, 28 Febbraio 2024
spot_img
HomeevidenzaSudtirol - Palermo termina con un pareggio che accontenta le due compagini

Sudtirol – Palermo termina con un pareggio che accontenta le due compagini

Allo stadio Druso i due contendenti, i padroni di casa, il Sudtirol, e gli ospiti, il Palermo, terminano l’incontro con un pareggio 1 a 1.

Peccato, poteva finire benissimo con un risultato diverso. I rosanero avrebbero meritato qualcosina in più, comunque per come si è svolta la gara il pareggio può stare bene ad ambedue le squadre. Un punto ciascuno non fa male a nessuno, anche se, credo, che ai rosanero questo punto stia stretto per quello che oggi la squadra ha dimostrato in campo, specie nel secondo tempo.

Primo Tempo: al 5° minuto il Sudtirol passa subito in vantaggio con Moustapha Cissè che da posizione defilata riesce ad incuneare il pallone in rete. Sudtirol 1 – Palermo 0.

Due minuti dopo altra occasione per i padroni di casa con Rafael Odogwu, ma Pigliacelli smanaccia e Nedelcearu libera. Pericolo scampato per un pelino.

Al 10° minuto Graves chiede di essere sostituito, probabilmente qualche risentimento muscolare, al suo posto entra Marconi.

Finalmente al 12° un’azione del Palermo con Tutino che passa a Di Mariano, che tira una staffilata, purtroppo deviata, che termina a fil di palo.

Poi segue una serie di contropiedi sulle fasce dei bolzanini che in maniera veloce si rendono più volte pericolosi in area del Palermo. Ma per nostra fortuna niente di fatto, i nostri ragazzi in difesa li contrastano bene e i loro tiri, dalle parti di Pigliacelli, non hanno l’effetto desiderato dai padroni di casa.

Al 24° altro cambio forzato Sala avverte dei problemi, al suo posto debutta Masciangelo.

Susseguono i capovolgimenti di fronte, grande qualità di gioco da entrambe le parti.

Secondo tempo: ad inizio della ripresa, entrano in campo Segre e Soleri, escono Saric e Di Mariano.

Dopo appena tre minuti il neo entrato Edoardo Soleri, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Gomes e deviato da Nedelcearu, colpisce il pallone di testa lo insacca nella rete avversaria. Sudtirol 1 – Palermo 1.

Edoardo Soleri esulta dopo il goal

Il Palermo a questo punto prende in mano la partita, si riscatta egregiamente dalla prestazione un tantino opaca del primo tempo e compie diverse azioni pericolose. I padroni di casa sembrano intontiti dalla mole di gioco sviluppata dai rosanero.

Al 56° ci riprova Soleri con una bella rovesciata, ma la difesa bianco-rossa neutralizza il tentativo del nostro scatenato attaccante. Peccato il ragazzo si sarebbe meritato la realizzazione di una seconda rete. Con la sua entrata in campo il Palermo ha cambiato volto.

I rosanero non lasciano spazio ai padroni di casa, peccato però che non riescano a realizzare la seconda rete, lo avrebbero meritato per tutta la quantità di gioco che hanno espresso nella seconda fase dell’incontro.

Verso la fine del secondo tempo i bolzanini si risvegliano dal loro torpore e compiono diverse azioni che mettono a dura prova la nostra difesa. Ma i nostri difensori si prodigano tanto per neutralizzare i vari tentativi dei padroni di casa di andare in rete.

In conclusione, il Palermo FC porta a casa un punticino prezioso ai fini della classifica, ora ci aspetta tra tre giorni un altro impegno. Infatti, martedì 28 febbraio alle ore 20:30 al Barbera arriverà la Ternana. Neanche il tempo di recuperare le fatiche che oggi i nostri ragazzi hanno affrontato che si torna nuovamente in campo a poca distanza dalla partita odierna. Vedremo se i nostri ragazzi questa volta sapranno conquistare i tre punti in maniera tale che il percorso verso la conquista dei play-off sia concreta.

Forza Palermo sempre e comunque, io ci credo.

N.B. Le foto pubblicate sono tratte dal sito del Palermo FC.

CORRELATI

Ultimi inseriti