Studenti del Duca Abruzzi-Libero Grassi donano 80 piantine al Parco Uditore

PALERMO –  Per sensibilizzare gli studenti ad una maggiore responsabilità e cura dell’ambiente nel territorio bastano piccoli, ma costruttivi gesti. Il 17 dicembre 2015, infatti, gli alunni dell’Istituto Superiore Duca Abruzzi-parco uditore7Libero Grassi, nelle specifico le classi I A  e B del liceo parco uditore11Scientifico e la II B A.F.M., nonché la IV B A.F.M., coordinate dal Prof. Angelo Intorre, ed accompagnate dagli insegnanti Renata Ammannato, Giovanni Adragna e Angelo Pellegrino hanno donato al Parco Uditore 80 piantine di oleandri, che, una volta cresciute, diventeranno la siepe esterna del parco, lato Rotonda Via Leonardo da Vinci.parco uditore4

Parco Uditore, area verde e pubblica, affidata al rispetto e all’utilizzo della collettività, è diventato da alcuni anni a questa parte un luogo dove trascorrere le proprie giornate all’insegna della tranquillità e della natura. parco uditore8Al suo interno, infatti, è presente un’area sport all’aperto, uno spazio specifico per cani e un’area dedicata ai bambini. Sono diverse le colture arboree che arricchiscono e caratterizzano il Parco, la cui gestione, dopo l’apertura, avvenuta nel 2012, è a carico di un’associazione di volontari. Un bene, dunque, da apprezzare e da valorizzare, attraverso soprattutto lo sviluppo e la crescita, nelle giovani generazioni, del rispetto dell’ambiente.parco uditore6

I ragazzi, nel corso della loro visita, hanno potuto conoscere la storia del luogo, e osservare tutte le diversità di alberi, piante e zone. parco uditore9Inoltre, con le loro mani, sotto la direzione dei volontari presenti, hanno piantato gli oleandri portati in dono.parco uditore10