Ssd Palermo esce sconfitto dalla trasferta a Licata

ssd palermo
Immagine di repertorio - tratta dal sito di Ssd Palermo

Finisce con un sonoro 2 a 0 l’incontro disputato oggi allo stadio Dino Liotta tra l’Asd Licata Calcio e l’Ssd Palermo.

Con un goal per tempo il Licata si aggiudica l’incontro odierno:

  • al 10° va in rete Gabriele Daniello;
  • al 79° va in rete Roberto Convitto.

Nel primo tempo il Palermo è irriconoscibile subisce il gioco del Licata, mai pericoloso
sotto la porta avversaria. “Speriamo bene per il secondo tempo, serve
un’inversione di rotta”, mi sono detto.

Nel secondo tempo, finalmente la squadra di Rosario Pergolizzi sembra svegliarsi, un palo ed una traversa negano ai giocatori del Palermo di pareggiare, bravo il portiere del Licata Giuseppe Ingrassia che più volte sventa i tiri dei rosanero.

Mentre il Palermo continua ad attaccare in maniera sterile il Licata raddoppia al 79° come già detto, e per il Palermo buio fitto.

Nonostante i cambi, i nostri giocatori non riescono ad andare in rete, dimenticavo… oggi la formazione iniziale dei rosanero era stata rimaneggiata rispetto alle partite precedenti, ma questa non è una scusante, i Licatesi sono stati più concreti e determinati dei nostri giocatori, e sono stati stati premiati per il loro sforzo.

Il risultato finale Licata 2 – Palermo 0, non lascia dubbi sulla prestazione odierna dei palermitani.

La sconfitta della capolista allo stadio Dino Liotta da parte di un Licata scatenato, ci può anche stare in quanto il Palermo non è riuscito ad incidere più di tanto, ma a noi tifosi ci lascia con l’amaro in bocca, penso sopratutto ai circa 1000 tifosi palermitani che si sono recati a Licata per seguire l’incontro, tifosi che sino all’ultimo non hanno smesso di incitare la propria squadra, ammirevoli.

Rimane invariata la distanza con la seconda in classifica in quanto anche il Savoia è stato sconfitto sul campo dell’FC Messina, questo si chiama botta di … Grazie FC Messina.

Comunque “Forza Palermo sempre e comunque”, andrà sicuramente meglio domenica prossima al Renzo Barbera.