SPORT PARALIMPICI"Lo sport fa volare … tutti" con questo motto disabili e normodati hanno provato insieme 17 discipline sportive

Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico - foto Ninni Ricotta
Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico - foto Ninni Ricotta

Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico - foto Ninni RicottaSi è svolta questa mattina nello spazio antistante lo stadio “Renzo Barbera, sotto la curva nord, e la piscina comunale, la VIII Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico patrocinata dall’UNICEF ed organizzata in collaborazione con RCS – La Gazzetta dello Sport.

17 le discipline in cui si sono gli atleti disabili hanno coinvolto gli oltre mille studenti delle scuole di primo e secondo grado sotto il motto “Lo sport fa volare… tutti”. Lo spazio davanti lo stadio ha ospitato il badminton  o il kranking al calcio, la pallacanestro,  la scherma, il tennis, il tennis da tavolo, le bocce, l’hokey, il tiro con l’arco,il tiro a segno,  il giudo e il go-kart; nella piscina olimpionica coperta il nuoto mentre in quella scoperta la canoa. È intervenuto

Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico - foto Ninni Ricotta
Go-Kart per disabili

anche il 22enne serbo giocatore del Palermo Milan Milanović che è stato letteralmente assaltato dai ragazzi per l’autografo e la foto.

Una grande giornata di festa, iniziata con un’ora di ritardo, colpa la pioggia della notte che ha costretto l’organizzazione ad asciugare il tatami, il tappeto per le arti marziali, e tutte le attrezzature sportive.

Ha riscosso particolare successo tra i giovani normodotati e disabili il simulatore di vela. Coda interminabile per provare a veleggiare spinti da un mega ventilatore.

I ragazzi che hanno voluto provare il tiro con l’arco hanno avuto la guida dei campioni mondiali Nino Lisotta e di Veronica Floreno.

Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico - foto Ninni RicottaPiccola sfida tra giocatori di basket in carrozzina e studenti che, per l’occasione, hanno giocato anche loro seduti in carrozzina. Molti disabili hanno voluto provare i go-kart, predisposti per i disabili, sul circuito appositamente creato .

Nella vasca della piscina comunale, si sono sfidati gli atleti disabili con studenti normodotati sotto l’occhio attento dei preparatori e tecnici della Federazione Nuoto.

Ninni Ricotta

 

Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico - foto Ninni Ricotta

Print Friendly, PDF & Email