Santa Messa celebrata a Palazzo delle Aquile per il Festino di Santa Rosalia

Palazzo delle Aquile - Palermo
L’Arcivescovo Metropolita di Palermo, Monsignor Corrado Lorefice, è stato accolto dal Sindaco Leoluca Orlando, a Palazzo delle Aquile, per la tradizionale S. Messa che si è svolta questa mattina per il 392° Festino di Santa Rosalia. Presenti il Presidente del Consiglio Comunale, Salvatore Orlando, gli Assessori della Giunta comunale, autorità civili, militari e religiose.
 “Domani per la Città che umilmente rappresento – ha detto il Sindaco Orlando – sarà un giorno importante: saremo tutti al Palazzo Arcivescovile, uniti nella fede nell’unico Dio, al quale ognuno di noi si approccia in modo diverso, ma che non può essere certamente di impedimento all’incontro col fratello. Credo che la Misericordia sia questo: trattare con leggerezza e con forza chi non ha casa, l’assetato, il malato, il carcerato, il pellegrino. La leggerezza – ha continuato il Sindaco – sta nel testamento spirituale di Italo Calvino, nelle sue “Lezioni americane”. Abbiamo il dovere di non pretendere di essere autosufficienti e l’obbligo di essere ottimisti, di pensare che solo insieme si può – ha concluso – e soltanto coloro che sono morti nel corpo e nello spirito possono permettersi il lusso di restare da soli e di essere pessimisti “.
Ringraziando infine l’Arcivescovo Lorefice, il Sindaco Orlando ha augurato “Buon Festino a tutti  e che Santa Rosalia ci protegga ogni giorno dell’anno”.
Dopo la Messa si è svolta la tradizionale deposizione di una corona di fiori sulla statua di Santa Rosalia, posta sulla facciata di Palazzo delle Aquile, ad opera dei Vigili del Fuoco di Palermo.
Print Friendly, PDF & Email