lunedì, 17 Gennaio 2022
spot_img
HomesportRunning Sicily Coppa Conad, domenica l'ultima tappa e la premizione

Running Sicily Coppa Conad, domenica l’ultima tappa e la premizione

ALLE 10 IL TROFEO PODISTICO “LE ANTICHE VIE DI TRAPPETO”. ALLE 14.30 CERIMONIA CONCLUSIVA ALLA CANTINA BORBONICA DI PARTINICO

Si concluderà domenica 12 dicembre a Trappeto la VIII edizione del Running Sicily-Coppa Conad, circuito internazionale di corsa su strada organizzato dall’ASD Agex di Nando Sorbello. Dopo la Maratonina di Terrasini dello scorso 27 giugno e la Palermo International Half Marathon del 17 ottobre, la classifica a squadra è guidata dalla Marathon Monreale tra gli uomini e dalla Trinacria Palermo tra le donne, mentre Annalisa Di Carlo della Mega Hobby Sport e Giovanni Arena della Polisportiva Ingargiola sono in testa, nelle rispettive classifiche assolute individuali.

Le gerarchie definitive verranno stabilite domenica nella terza ed ultima tappa: il X Trofeo podistico “Le Antiche Vie di Trappeto”, gara sui 10 Km., organizzata dall’ASD Club Atletica Partinico in collaborazione con l’ASD Agex.

Il via alla gara, che si svolgerà nel pieno rispetto delle attuali misure anticovid, è fissato alle ore 10: gli atleti percorreranno un circuito cittadino di 2,5 Km. da ripetere 4 volte con partenza ed arrivo a Piazza Municipio. Per le iscrizioni, che si chiuderanno il 9 dicembre a mezzanotte, si invita a consultare l’apposita sezione del sito runningsicily.it.

La lunga giornata all’insegna dell’amore per la corsa proseguirà domenica 12 dicembre, alle 14.30, alla Real Cantina Borbonica di via Principe Umberto 312 a Partinico dove sono in programma le premiazioni di squadre ed atleti. 

Le classifiche finali del circuito che saranno stilate nel rispetto della somma dei migliori 2 punteggi ottenuti nelle 3 tappe. Saranno premiati i primi 3 classificati maschile e femminile nelle categorie: JF/PF/SF – JM/PM/SM – M35 – F35 – M55 – F55- M60 – F60 – M65 – F65 – M70 ed oltre – F70 ed oltre. In più, saranno premiati anche i primi 6 classificati maschili e femminili nelle categorie: M40 –F40 – M45 – F45  – M50 – F50.

Non solo premiazioni, alla Real Cantina Borbonica si alzerà il sipario anche sul IX Running Sicily-Coppa Conad che, il prossimo anno, si articolerà su 4 tappe.

L’edizione 2021 del Running Sicily-Coppa Conad, organizzata dall’ASD Agex di Nando Sorbello, è stata realizzata grazie al supporto di Conad, Cisalfa, Aziz technology, Astercar Kia, Ente Promozione Sportiva Opes e Palm Smart Senior Resort. 

DUE ATLETI DI 88 ANNI AL X TROFEO PODISTICO DI TRAPPETO

Ha compiuto 88 anni lo scorso 28 settembre e festeggerà la veneranda età gareggiando nel X Trofeo podistico “Le Antiche Vie di Trappeto”, prova conclusiva della VIII edizione del circuito internazionale su strada Running Sicily-Coppa Conad. Dopo che nell’ottobre scorso si è laureato a Catania campione italiano nei 10000 su pista ctg SM85 con il tempo di 1h13’31, Francesco De Trovato, classe 1933, dell’ASD Marathon Altofonte, domenica 12 dicembre, sarà al via del circuito cittadino di 2.5 Km. da ripetere 4 volte, con partenza (alle ore 10) ed arrivo a Piazza Municipio. A contendergli il successo nel traguardo di categoria, sarà il coetaneo Antonino Macaluso della Sportamatori Partinico.

Il Trofeo podistico di Trappeto è organizzato dall’ASD Club Atletica Partinico, società che, tra l’altro, sarà la più numerosa al via con ben 26 atleti. Il pettorale n. 1 è stato assegnato a Dario Cucchiara della Sportamatori Partinico, il 2 a Giovanni Soffietto dell’Universitas Palermo ed il 3 a Maria Grazia Bilello, sempre della Universitas Palermo.

La gara sarà la terza ed ultima del Running Sicily-Coppa Conad e servirà a formare la classifica finale, sia a squadre sia individuale. Società ed atleti in cima alle gerarchie della corsa a tappe, saranno premiati – sempre domenica 12 dicembre alla Real Cantina Borbonica di Partinico, nella cerimonia conclusiva che avrà inizio alle ore 14.30.

Le classifiche finali del circuito saranno stilate nel rispetto della somma dei migliori 2 punteggi ottenuti nelle 3 tappe. Saranno premiati i primi 3 classificati maschile e femminile nelle categorie: JF/PF/SF – JM/PM/SM – M35 – F35 – M55 – F55- M60 – F60 – M65 – F65 – M70 ed oltre – F70 ed oltre. In più, saranno premiati anche i primi 6 classificati maschili e femminili nelle categorie: M40 –F40 – M45 – F45  – M50 – F50.

Non solo premiazioni, alla Real Cantina Borbonica si alzerà il sipario anche sul IX  Running Sicily-Coppa Conad che, il prossimo anno, si articolerà su 4 tappe.

X PREMIO AZZURRI D’ITALIA DEDICATO ALL’ATLETICA LEGGERA

Sarà l’Atletica Leggera la disciplina sulla quale è incentrata la X edizione del Premio Azzurri d’Italia, organizzato dalla sezione di Palermo dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici ed Azzurri d’Italia, guidata da Antonio Selvaggio con la collaborazione del Consigliere nazionale, Nando Sorbello. La cerimonia di consegna dei prestigiosi riconoscimenti è in programma domenica 12 dicembre, alle ore 15.45, nella Real Cantina Borbonica di Partinico.

Atleti, dirigenti, allenatori e giornalisti ripercorreranno le tappe in Sicilia di una disciplina che ha regalato grandi imprese e medaglie di prestigio all’Isola. Imprese come quelle realizzate grazie al lavoro di Gaspare Polizzi, allenatore storico di Totò Antibo in passato e dei fratelli Zoghlami adesso, e come quelle, di Filippo Di Mulo, il tecnico catanese, artefice del trionfo della staffetta 4X100 azzurra, medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Tokyo.

Sia Di Mulo che Polizzi saranno premiati nella Categoria Tecnici, mentre gli altri riconoscimenti saranno assegnati ad Atleti, Dirigenti, “Alla Carriera” ed ai Giornalisti.

Nella Sala Conferenze della storica struttura si ritroveranno protagonisti di ieri e di oggi, come Ala Zoghlammi, Pino Bommarito, Maria Tranchina ed Antonio Selvaggio. Dovrebbero esserci anche Totò Antibo e Simona La Mantia (che per motivi personali non hanno ancora confermato la presenza).

Tra i premiati e tra i relatori della prima parte del pomeriggio dedicata ad un momento di dibattito e confronto, anche il Procuratore della Repubblica di Agrigento, Luigi Patronaggio, che ha un passato da atleta di buon livello.

Un Premio alla “Memoria” sarà assegnato all’ex mezzofondista azzurro, Luigi Zarcone, mentre il Premio intitolato all’ex velocista, “Roberto Cecchinato”, andrà a Riccardo Meli del Cus Palermo, medaglia d’argento agli Europei Under23 a Tallin con la staffetta 4×400 azzurra.

L’intenso e ricco programma organizzato nella Real Cantina Borbonica di Partinico dall’Associazione Benemerita del Coni, Atleti Olimpici ed Azzurri d’Italia, sezione di Palermo, avrà inizio alle 15.45 con il dibattito sul tema: L’Atletica Leggera in Sicilia, una storia di successi, di imprese sportive e di grandi manifestazioni. Interverranno Vittorio Di Simone, Michele Bevilacqua, Luigi Patronaggio, Gaspare Polizzi, Guido Fiorito e Rosario Mazzola. 

Alle 16.30 è in programma la cerimonia di consegna del “X Premio Azzurri d’Italia”.

L’elenco completo dei premiati:

CATEGORIA ATLETI: Totò Antibo, Simona La Mantia, Ala Zoghlami; Giuseppe Bommarito; Maria Tranchina; Barbara La Barbera, Antonio Selvaggio, Raffaele Di Maggio, Fabrizio Vallone e (alla memoria) Luigi Zarcone.

PREMIO “ROBERTO CECCHINATO”: Riccardo Meli.

CATEGORIA TECNICI: Gaspare Polizzi; Filippo Di Mulo; Michele Basile; Nicola Siracusa, Francesco Siracusa, Tommaso Ticali e Francesco La Versa.

CATEGORIA DIRIGENTI E “ALLA CARRIERA”: Luigi Patronaggio; Michele Bevilacqua; Giuseppe Piraino e Gaetano Piraino.

CATEGORIA GIORNALISTI: Guido Fiorito e Rosario Mazzola.

CORRELATI

Ultimi inseriti