venerdì, 12 Agosto 2022
spot_img
HomeculturaRun with Autism - In centinaia alla maratona per l'autismo.

Run with Autism – In centinaia alla maratona per l’autismo.

Palermo 27.11.16. – Si è svolta questa mattina la gara podistica “Run with Autism” organizzata da Vivi Sano Onlus. Centinaia sono stati i corridori che, partendo da pochi metri dal “Parco della Salute” del Foro Italico, hanno preso parte all’evento che ha come scopo principale l’integrazione sociale di persone con disabilità intellettiva.

Nonostante il ritardo di 30 minuti e lo spostamento di parte del percorso, la prima edizione della Run with Autism è stata un successo su ogni fronte : “Una manifestazione che conferma ancora una volta l’importanza dello sport come strumento di inclusione e socialità”, ha dichiarato il Sindaco Leoluca Orlando in occasione della conferenza di presentazione dell’evento.

Il percorso, lungo inizialmente 1,5 km e poi ridotto di 500 metri, percorreva il perimetro esterno del Foro Italico per poi tagliare lungo il prato. A rendere più entusiasmante la giornata è stata l’iniziativa “Blue Village”: bambini e ragazzi affetti da autismo hanno indossato una T-shirt blu per distinguersi dagli altri corridori e hanno partecipato a delle attività dedicate come laboratori, eventi di animazione organizzati da Cartoonia spettacoli e performance musicali.

L’autismo è un disturbo del neurosviluppo che per troppo tempo è stato minimizzato, in passato chi ne era affetto viveva una vita ai limiti della reclusione sociale. Quasi la metà degli affetti da autismo ha notevoli difficoltà nell’integrazione sociale, sviluppare un discorso in pubblico è relativamente difficoltoso.

Grazie al lavoro delle ASP, di Onlus e gruppi di genitori su tutto il territorio italiano, vengono quasi quotidianamente organizzati eventi o iniziative che mirano all’integrazione sociale. Ansia, paura, rabbia e sfiducia in se stessi vengono fronteggiati da un esercito di volontari ed esperti che aiutano i ragazzi ad aprirsi senza timore. Lo sport, in particolare, risulta essere uno strumento fondamentale per la salute delle persone affette da autismo ed è un vero e proprio motore di sviluppo sociale.

Tutti radunati sulla linea dello start alle ore 9,30 per la maratona podistica il cui perimetro è stato percorso 6 volte per una distanza complessiva di 7 km.  Al termine della prima maratona i ragazzi affetti da autismo e i rispettivi genitori o tutor hanno dato il via al secondo momento clou della giornata: una lunga ed emozionante passeggiata attorno al Foro Italico percorsa con grande curiosità dai più piccini.

Una “pedalata sociale” di 3 km ha infine chiuso la mattinata sportiva, i ciclisti hanno compiuto 3 volte il percorso designato nel Foro Italico ed a rendere sicuro l’evento sono stati i volontari dell’ASD Sicurezza Stradale Sicilia.

L’ACSI, una delle società organizzatrici, è un’associazione che da più di 50anni opera in tutta Italia promuovendo l’attività sportiva, sociale e culturale nel tempo libero. Il denaro raccolto in occasione della prima edizione della maratona “Run with Autism” verrà devoluto a delle Onlus ideate da genitori che lottano in prima linea per garantire diritti e supporto ai propri figli autistici.

I vincitori e i primi qualificati nelle varie attività svolte sono stati premiati dagli organizzatori. A tal proposito è stata creata la 1° Targa ACSI BioRace della Solidarietà.

Una giornata interamente dedicata all’autismo vissuta con enorme partecipazione da parte di uomini e donne che hanno raggiunto Palermo da ogni parte della Sicilia. Gli eventi in programma non finisco qui: verranno nuovamente organizzate delle attività per l’inaugurazione del Parco della Salute intitolato a Licia Morello. Previste per il prossimo anno delle iniziative che includono il Baskin, la pallacanestro integrativa e aperta a disabili e normodotati.

CORRELATI

Ultimi inseriti