Rifiuti, a Palermo da lunedì chiudono 2 CCR. No a conferimenti la domenica e soppresse le postazioni mobili

Rimarranno aperti, dal lunedì al sabato, tranne la domenica, esclusivamente i CCR Oreto e Picciotti

CCR Nicoletti
CCR

La RAP informa che, nell’ambito delle misure di contenimento dell’emergenza per il COVID 19, nel dare compiuta attuazione alle disposizioni impartite dai decreti ministeriali e regionali, d’intesa con l’Amministrazione comunale, da lunedì 16 marzo, saranno inibiti al pubblico, i Centri Comunali di Raccolta di Piazzetta della Pace e di via Nicoletti e soppresse le postazioni mobili di Piazza San Marino, Piazza Santa Cristina e via Li Bassi. 

Rimarranno aperti, dal lunedì al sabato, tranne la domenica esclusivamente i CCR Oreto e Picciotti con il seguente orario.  

CCR Oreto: dalle ore 7 alle ore 13, da lunedì a sabato;

CCR Picciotti: dalle ore 13 alle ore 17, da lunedì a sabato. 

Nei CCR che rimarranno aperti non sarà possibile l’utilizzo delle bilance per le pesate delle frazioni domestiche del sistema incentivante come provvedimento nel contrasto alla diffusione del contagio da Coronavirus.

Già a partire da questa domenica i CCR saranno tutti chiusi.

Invece in tema di sanificazione delle strade a Palermo…

“L’attività che sta svolgendo in questo momento la Rap di igenizzazione delle strade di Palermo è sicuramente lodevole, ma non serve minimamente per il contrasto al coronavirus, a dichiararlo sono i quattro consiglieri di Palazzo delle aquile della Lega Igor Gelarda, capogruppo insieme a Marianna Caronia, che è anche deputato all’Ars, Alessandro Anello ed Elio Ficarra -. Il prodotto utilizzato in questo momento dalla Rap, un battericida a base di dimetil benzil ammonio cloruro (plurigerm e disan 50) è sufficiente per una igenizzazione. Ma questo principio attivo non serve per rendere inerte il coronavirus. Sulla base di uno studio recentissimo, pubblicato sul Journal of Hospital infection, del 30 gennaio 2020 si è scoperto che il coronavirus può restare fino a 9 giorni sulle superfici inerti come vetro, plastica e pavimenti in genere. Esistono una serie di prodotti specifici che sono utili per renderlo innocuo e che vanno assolutamente utilizzati Chiediamo immediatamente al sindaco di Palermo, al quale abbiamo mandato copia di questo articolo scientifico, di dotare la Rap di questi prodotti che servono per annientare il virus. Dobbiamo fare di tutto per bloccare la diffusione del coronavirus”, concludono i quattro esponenti di sala delle Lapidi.