mercoledì, 29 Giugno 2022
spot_img
HomeSiciliaRete ferroviaria siciliana, sarà realizzata la nuova stazione di Enna e rinnovata...

Rete ferroviaria siciliana, sarà realizzata la nuova stazione di Enna e rinnovata quella di Dittaino

Al termine dei lavori lungo tutto l’asse Palermo – Catania sarà possibile andare da Palermo a Catania in meno di due ore

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea (GUUE) la gara per la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori del lotto funzionale Nuova Enna – Dittaino, un altro passo importante per la realizzazione del nuovo collegamento ferroviario Palermo – Catania.

La gara ha un valore di 654 milioni di euro, finanziati anche con i fondi del PNRR, e si aggiunge a quella appena pubblicata per la tratta Dittaino – Catenanuova. Il bando è stato pubblicato nuovamente in Gazzetta dopo l’adeguamento dei quadri economici dei progetti in considerazione dell’incremento dei prezzi delle materie prime.

Le opere che interesseranno il lotto fra Nuova Enna e Dittaino è prevista la realizzazione di tre gallerie, per una lunghezza complessiva di 8,5 chilometri, e di un viadotto della lunghezza di un chilometro.

Sarà inoltre realizzata la nuova stazione di Enna Nuova e rinnovata quella di Dittaino.

Al termine dei lavori lungo tutto l’asse Palermo – Catania sarà possibile andare da Palermo a Catania in meno di due ore.

Riduzioni dei tempi di viaggio progressive sono previste comunque già prima di tale data, grazie all’attivazione per fasi dei nuovi tratti di linea. Gli interventi programmati, inoltre, garantiranno la velocizzazione dei collegamenti e incrementeranno gli standard di regolarità e puntualità dei treni.

RFI, STRETTO DI MESSINA: PUBBLICATA GARA PER DUE NAVI VELOCI DUAL FUEL

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea (GUUE) la gara per la fornitura di due navi veloci dual fuel per lo stretto di Messina, per offrire servizi di traghettamento sempre più green.

La gara ha un valore di 52 milioni di euro, finanziati con i fondi del PNRR.

Il bando prevede inoltre l’opzione per RFI di affidare all’aggiudicatario la fornitura di una terza nave con le stesse caratteristiche, per un importo di 22,5 milioni di euro.

Le nuove navi avranno una doppia alimentazione diesel/gas ed elettrica, con tecnologie ad alta efficienza energetica che permettono zero emissioni di CO2 e gas serra, sia in porto che nelle manovre di entrata e di uscita. Ogni nave avrà una lunghezza di circa 50 metri e potrà trasportare 350 persone.

Stretto di Messina: personale di assistenza di Trenitalia a bordo delle navi traghetto. Sperimentazione avviata su quattro Intercity Giorno

Migliorare l’intera esperienza di viaggio, nelle fasi precedenti, successive e soprattutto durante il tragitto. È  questo uno degli obiettivi del Polo Passeggeri del Gruppo FS Italiane, con capofila Trenitalia, nato da qualche settimana a seguito della presentazione del Piano Industriale 2022-2031. E una delle azioni concrete si è tradotta nel potenziamento del personale di Trenitalia anche a bordo delle navi traghetto di RFI che ogni giorno accompagnano migliaia di passeggeri fra Messina e Villa San Giovanni.

È infatti partito il nuovo servizio di assistenza a bordo dei treni Intercity Giorno con la presenza del personale di Trenitalia anche a bordo della nave, dando continuità di servizio e vicinanza ai passeggeri con l’obiettivo di migliorare significativamente la qualità del viaggio. In questo modo, i viaggiatori potranno rivolgersi al personale di Trenitalia per informazioni sul viaggio o, in caso di cambiamenti di orario e modifiche, sarà più semplice individuare le specifiche esigenze di ogni passeggero e intervenire per trovare la soluzione migliore per proseguire il proprio viaggio.

In questa fase iniziale, la sperimentazione del nuovo servizio sarà effettuata sui seguenti Intercity Giorno:

  • Intercity 728 (Palermo/Siracusa-Roma Termini);
  • Intercity 724 (Palermo/Siracusa-Roma Termini);
  • Intercity 723 (Roma Termini-Palermo/Siracusa);
  • Intercity 727 (Roma Termini-Palermo/Siracusa).

CORRELATI

Ultimi inseriti