RAP. Ispezione della terza commissione. “Situazione di degrado intollerabile”

Questa mattina, visita annunciata da parte della terza commissione consiliare del Comune di Palermo al deposito della Rap di via Filippo Pecoraino nella zona industriale  di Brancaccio. Ad effettuare la visita/ispezione i consiglieri Serena Bonvissuto, Orazio La Corte, Maurizio Lombardo Francesco Scarpinato e Angelo Figuccia. Ad attenderli il Direttore del Dipartimento Logistica, Fabrizio Leone.

“Ci aspettavamo di trovare anche il presidente Sergio Marino e il direttore Nicolò Gervasi, – ha detto il Consigliere di Forza Italia Angelo Figuccia – ed invece non si sono fatti vedere.”

Situazione di degrado intollerabile, ha denunciato Figuccia “Non ci saremmo mai aspettati di trovare una situazione di così estrema sporcizia. Nella zona degli spogliatoi e dei servizi igienici utilizzati dai dipendenti, proliferano scarafaggi e topi che gironzolano allegramente. I pavimenti sono letteralmente lerci, tanto che è legittimo sospettare che non venga effettuato alcun intervento di pulizia da chissà quanto tempo. Adesso intervenga l’Azienda Sanitaria Provinciale”

Ma oltre al degrado, sempre secondo Figuccia, i problemi riguarderebbero anche la mancanza di manutenzione delle strutture di cemento armato “Sono sul punto di collassare e di provocare crolli, tanto che sono ben visibili i tubi di ferro arrugginiti inseriti nelle pareti. A rendere ancora più critica la situazione, la presenza di numerose lastre d’amianto, posizionate in vari punti del deposito. ”

Terminata la visita il consigliere di Forza Italia, rende noto di avere chiesto al dottor Aldo Iacona, responsabile  del Dipartimento Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell’Azienda Sanitaria Provinciale, un’immediata ispezione presso il deposito, affinchè possano essere ripristinate al più presto le condizioni minime di vivibilità per le centinaia di dipendenti che, quotidianamente, sono costretti ad operare in condizioni di assoluto degrado.