Raccolta Differenziata. RAP avvia servizio dedicato presso Ospedale Buccheri La Ferla

Rap isola ecologica Ospedale Bucchera La Ferla
Rap isola ecologica Ospedale Bucchera La Ferla

Nell’ottica di estendere anche alle grandi utenze della città di Palermo la raccolta differenziata, Rap avvia all’interno dell’Ospedale Buccheri la Ferla Fatebenefratelli il servizio dedicato.

L’amministrazione dell’Ospedale gestito dalla Provincia Religiosa di San Pietro dell’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio – Fatebenefratelli, con sede a Roma, ha accolto l’appello dell’Amministrazione comunale e di Rap dando la propria disponibilità all’attuazione, già da subito, della raccolta differenziata all’interno della propria struttura.

L’accordo siglato tra l’Amministratore Unico Rap Giuseppe Norata  e il Presidente Nazionale Fra Geraldo D’Auria, prevede la raccolta delle frazioni di carta, cartone, vetro, plastica, nonché il ritiro dell’organico proveniente dalla mensa e dai pasti distribuiti durante le degenze degli ospiti dell’Ospedale.

A tal fine la RAP ha fornito un congruo numero di carrellati rispettivamente da 240 e 360 litri (18 bidoni per le diverse tipologie di carta, cartone, vetro, plastica e metalli, nonché una quarantina di contenitori in cartone per la carta da collocare all’interno degli uffici). Il servizio in Ospedale sarà espletato secondo calendario con i giorni dedicati al ritiro delle frazioni.

Tra il pronto soccorso, le attività ambulatoriali, i reparti e la mensa, afferiscono all’Ospedale Buccheri la Ferla circa 2.500 cittadini.

“L’iniziativa – spiega l’Amministratore Unico di Rap Giuseppe Norata –  rientra tra quelle di coinvolgimento delle grandi utenze. Oggi si avvia il servizio di raccolta differenziata in un Ospedale situato in una area critica della città quale quella di Brancaccio e Settecannoli. La struttura ospedaliera ha accolto con entusiasmo l’appello della Rap e dell’Amministrazione comunale a fare la differenziata e sono certo che questo contributo sostanziale fattivamente, porterà al coinvolgimento dei cittadini ad un progetto ancora più ampio che è quello della salvaguardia delle risorse naturali”.

“Siamo il primo Ospedale della zona est dell’area del palermitano ad aderire al progetto della raccolta differenziata. Abbiamo fornito alla Rap tutta la nostra collaborazione per il successo dell’iniziativa – ha dichiarato Fra Alberto Angeletti – il superiore dell’Ospedale. Il nostro obiettivo non è solo quello di adeguarci a quelle che sono in materia le disposizioni nazionali, regionali e comunali, ma come Ospedale sentiamo la responsabilità della salute dei cittadini e crediamo nella necessità di azioni concrete per la tutela dell’ambiente. Vogliamo contribuire alla diffusione della cultura della raccolta differenziata e ridurre la produzione di raccolta indifferenziata”.

Alla presentazione della nuova Isola ecologica (vedi foto)  oltre all’ Amministratore Unico di Rap Giuseppe Norata, il dirigente della Raccolta differenziata Antonio Putrone e Fra Alberto Angeletti, il direttore sanitario Gianpiero Seroni, il direttore amministrativo Gianluigi Paterna nonché due consiglieri residenti nel quartiere: il Consigliere comunale Sandro Terrani e di Circoscrizione Giovanni Adelfio.

Print Friendly, PDF & Email