giovedì, 25 Luglio 2024
spot_img
HomeappuntamentiProsegue L’estate del Teatro Massimo: i concerti dal 9 al 13 luglio tra...

Prosegue L’estate del Teatro Massimo: i concerti dal 9 al 13 luglio tra Sala Grande, Sala degli Stemmi e Verdura

I concerti delle formazioni giovanili in Sala degli stemmi. L’omaggio a Ennio Morricone in Sala Grande. Wellber al Teatro di Verdura con “Rhapsody and Movies”. Gli appuntamenti dal 9 al 13 luglio

L’estate del Teatro Massimo prosegue da martedì 9 a sabato 13 luglio con un fitto programma di concerti tra Sala Grande, Sala degli Stemmi e Teatro di Verdura.

Il 9 luglio alle 21.00in Sala degli stemmi, si comincia con Diari di viaggio, il primo dei tre concerti in programma con le formazioni giovanili del Teatro dirette da Michele De Luca. Un concerto da camera dell’Ensemble d’archi della Massimo Youth Orchestracurato dai professori dell’Orchestra del Teatro Massimo Salvatore GrecoKristi CurbJames HutchingsSalvatore D’AmatoGiuseppe D’Amato che affiancano le giovani leve del Teatro e suonano insieme a loro. Al violino, insieme a Salvatore Greco, spalla dell’Orchestra del Massimo, i giovani violinisti Denise De Luca, Gloria Ippolito, Alessio Calabrò, Pietro Sancarlo. Alla viola, Salvatore D’Amato con il giovane Francesco Michele Martorana, ai violoncelli con Kristi Curb, i violoncellisti Giuseppe D’Amato e Beatrice Longo. In programma musiche di ČajkovskijMendelssohn e Astor Piazzolla di cui saranno eseguiti alcuni cult come Libertango (arr. J. A. Bosso), Oblivion (arr. J. A. Bosso), Adios Nonino (arr. J.A. Bosso) e l’Ave Maria (arr. J.A. Bosso). Biglietti 10 € (intero), 8 € (ridotto).

Il 10 luglio alle 19.00 e alle 21.00, sempre in Sala degli stemmi, è la volta di Pianoyoung e dei pianisti delle formazioni giovanili del Teatro Massimo. Alle 19.00 Serena De Giorgi e Valeria Giordano e alle 21:00 Salvatore Maira ed Enrico Gargano eseguiranno musiche di Mozart, Beethoven, Cimarosa, Chopin, Schumann, Debussy e Puccini. Biglietti 10 € (intero), 8 € (ridotto).

Ancora un concerto delle formazioni giovanili l’11 luglio, alle 21.00 in Sala degli stemmi con Wings of the Wind l’Ensemble di Fiati della Massimo Youth Orchestra che eseguirà musiche di Mozart, Danzi, Nielsen e Gardel. Al flauto Alessandro Nigrelli, Benedetto Camaci, Giuditta Carioti e Maria Nancy Mazzeo. Al clarinetto Pietro Vega e Antonio Nogara; al fagotto Alessandro Marino e Giuseppe Denaro; al corno Maria Pia Marino e Gabriele Di Francesco. Biglietti 10 € (intero), 8 € (ridotto).

Venerdì 12 luglio alle 21.00, in Sala Grande, due interpreti di primissimo piano, Luca Pincini al violoncello e Gilda Buttà al pianoforte, presentano “Absolutely … Ennio Morricone”, il concerto che celebra il compositore due volte Premio Oscar, di cui entrambi sono stati stretti collaboratori. In programma l’esecuzione di brani tratti dalle sue più famose colonne sonore nelle versioni che il Maestro, tra i più grandi di questa arte, ha appositamente realizzato. Tra questi: Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto; La suite Tornatore (La leggenda del pianista sull’oceano, Nuovo Cinema Paradiso, Malena e Una pura formalità); La suite Leone (C’era una volta in AmericaC’era una volta il WestIl Buono, il Brutto e il Cattivo). Ma anche le musica da concerto di Morricone e alcune pagine della sua produzione “assoluta”, brani non destinati al Cinema, ma nati come espressione del suo animo. Biglietti: 25 € (intero); 20 € (ridotto); 10 € Card Under 35.

Chiude la settimana il concerto di sabato 13 luglio alle 21.15 al Teatro di Verdura, Rhapsody and Movies”, legato anch’esso a suggestioni cinematografiche e diretto da Omer Meir Wellber con l’Orchestra e il Coro del Teatro Massimo. In programma due composizioni che hanno lasciato una forte impronta nelle pellicole: la Rhapsody in Blue, composta nel 1924, che sarà eseguita con il pianista Daniel Ciobanu, e An American in Paris di George Gershwin che ha fatto da colonna sonora al film capolavoro di Vincente Minnelli. La seconda parte del concerto sarà dedicata a composizioni da colonne sonore di Ennio Morricone e John Williams. Da C’era una volta il West a Giù la testa a Star Wars Suite, soprano Federica Foresta. Orchestra e Coro del Teatro Massimo. Maestro del Coro Salvatore Punturo. Biglietti: 30 € (intero); 24 € (ridotto); 10 € Card Under 35.

CORRELATI

Ultimi inseriti