sabato, 3 Dicembre 2022
spot_img
HomeSiciliaProgetto D-Vino: lo storytelling per insegnare il mondo del vino agli studenti...

Progetto D-Vino: lo storytelling per insegnare il mondo del vino agli studenti di istituti turistici e alberghieri

Le Donne del Vino Sicilia, guidate da Roberta Urso insieme alle delegazioni del Piemonte e dell’Emilia Romagna, per educare e formare nuove professionalità nella ristorazione e nell'enoturismo. Due le conferenze: a Palermo, venerdì 25 novembre, nella sede di Assovini Sicilia. A Catania, lunedì 28 novembre, nella sala congressi del Palazzo della Regione

È stato utilizzato il linguaggio semplice ma rivoluzionario dello storytelling in otto istituti turistici ed alberghieri d’Italia per il progetto “D-Vino”, promosso ed organizzato dall’Associazione nazionale Donne del Vino, presieduta da Donatella Cinelli Colombini, concepito con il preciso obiettivo di educare e formare nuove professionalità nell’ambito della ristorazione e dell’enoturismo.
In prima linea, l’ Associazione Donne del Vino Sicilia, 70 socie tra produttrici, sommelier, giornaliste agronome ed enologhe, guidata da Roberta Urso, porta avanti il progetto pilota insieme alle DDV del Piemonte e dell’Emilia Romagna.
Accolto dal Ministero dell’ Istruzione e del Merito, il progetto “D-Vino” già da quest’anno verrà esteso almeno in un istituto di settore dal Nord al Sud del Paese, in tutte le regioni ove è presente una delegazione dell’Associazione nazionale Le Donne del Vino.
In Sicilia, storie, dati e prospettive del progetto “D-Vino” saranno presentati in due conferenze stampe, una a Palermo e l’altra a Catania.

A Palermo, DDV Sicilia dà appuntamento venerdì 25 novembre alle 10,30 nella sede di Assovini Sicilia (via Aurelio Drago, 38).

Saluti: Laurent Bernard De La Gatinais, Presidente di Assovini Sicilia
Carolina Varchi, Vice – Sindaco di Palermo; On. Girolamo Turano, Assessore Regionale all’Istruzione e Formazione Professionale

Interverranno:

Roberta Urso, delegata DDV Sicilia, Donatella Cinelli Colombini, Presidente nazionale DDV, Lilly Fazio, vice presidente di Assovini Sicilia e AD dell’azienda Fazio Wine di Erice, Antonietta Mazzeo, delegata DDV dell’Emilia Romagna, Roberta Lanero, socia di DDV Piemonte, Pina Mandina, dirigente scolastico dell’ Istituto Alberghiero “Florio” di Erice, Gino Chimenti, dirigente scolastico dell’Istituto Alberghiero “Danilo Dolci” di Partinico, Maria Antonietta Pioppo, giornalista e Wine master Sommelier DDV Sicilia. Concluderà l’ On.le Paola Frassinetti, sottosegretario con delega alla Scuola.
Modera: Giusy Messina, giornalista DDV Sicilia.

A Catania, la conferenza stampa si terrà lunedì 28 novembre alle 11,30 (presso Sala Congressi Palazzo della Regione (Via Beato Bernardo 5).

Saluti: Francesco Cambria (Presidente Consorzio Etna DOC), Maria Carmela Librizzi (Prefetto di Catania).

Interverranno: Roberta Urso Delegata DDV Sicilia, Donatella Cinelli Colombini Presidente nazionale DDV, Antonietta Mazzeo, Delegata DDV dell’Emilia Romagna, Roberta Lanero, socia di DDV Piemonte, Gina Russo, Presidente Strada del Vino dell’Etna, Piero Giurdanella, docente istituto IPSSEOA “Karol Wojtyla”, Maria Grazia Barbagallo, vicepresidente AIS Sicilia e socia DDV Sicilia, Tiziana Gandolfo fondatrice AIS Sicilia, produttrice e socia DDV Sicilia.
Modera: Valeria Lopis, giornalista DDV Sicilia.

CORRELATI

Ultimi inseriti