Presentazione del libro “La cucina al tempo dei Borboni” di Bruno di Ciaccio

La cucina al tempo dei Borboni di Bruno di Ciaccio
La cucina al tempo dei Borboni di Bruno di Ciaccio

Sarà presentato il prossimo mercoledì 21 marzo 2018, nei saloni di Villa Boscogrande alle ore 18.00 il volume “La cucina al tempo dei Borboni”, dello scrittore Bruno di Ciaccio, per i tipi di Cuzzolin Editore.

Il volume, meticolosamente curato dallo storico e scrittore Bruno Di Ciaccio, narra la storia borbonica attraverso la sua cucina, e ripropone ricette originali dell’epoca evocative di ambienti ed atmosfere, con immagini originali ottocentesche. Un volume importante: una vera fucina di idee, spunti e riscoperte.

La cucina borbonica è quella che ancora oggi, e a volte quasi inconsapevolmente, viene regolarmente consumata in particolare nel meridione di Italia, li dove è nata la storia dei Borboni. Napoli e Palermo, condividono innumerevoli qualità : non soltanto un grande senso di ospitalità, non soltanto panorami mozzafiato incorniciati di blu, non soltanto un passato di primo piano nella storia d’ Italia con il Regno delle Due Sicilie, ma anche una tradizione gastronomica importante, intensa, ricca e variegata. Una tradizione “nobile”, merito di regnanti sanguigni e gaudenti, che della tavola hanno fatto vero momento di unione e di armonia. Maccheroni, caponata, parmigiana, gattò, frittata di pasta, palle di riso e tanto ancora. Forse non tutti ne siete consapevoli, ma ogni volta che fate una frittata con la pasta avanzata state cucinando borbonico Significativa la scelta della location – Villa Boscogrande –  nei cui saloni alcune scene del film di Visconti “Il Gattopardo” sono state girate – trait d’union ideale per incorniciare degnamente la presentazione, che non è soltanto il giusto epilogo di una minuziosa ricerca storica ed iconografica riportata su carta patinata, ma anche e forse soprattutto, la celebrazione di un certo modo di essere italiani e meridionali : il cibo, l’abbondanza, il convivio, il piacere della tavola”.

All’incontro saranno presenti l’autore Bruno Di Ciaccio, lo chef partenopeo e palermitano di adozione Gigi Mangia, lo chef delle tradizioni Beppe Fontana e Giacomo Armetta, l’“oste” della cucina tradizionale. Al termine della presentazione ai partecipanti sarà offerta una degustazione di prodotti tipici della cucina borbonica, a cura dello chef Natale Di Maria, patron di Villa Boscogrande.

L’evento è aperto al pubblico su prenotazione. E’ richiesto il Dress Code Cocktail.

Le richieste di partecipazione possono essere inviate all’indirizzo mail : eventbooking@libero.it