Presentata la giuria della 41esima edizione dell’Efebo d’Oro

Il Premio verrà assegnato al miglior film tratto da opera letteraria e l'Efebo Speciale all'opera prima o seconda

Efebo d'oro ph. web
Efebo d'oro ph. web

Si terrà a Palermo presso il Cinema De Seta, dal 14 al 19 ottobre, la 41a edizione dell’Efebo d’Oro, Premio Internazionale di Cinema e Narrativa. Il Premio, nato per sottolineare gli intensi rapporti di scambio tra cinema e letteratura, nel corso degli anni è divenuto un vero e proprio festival di cinema e scrittura.

Due le sezioni a concorso che saranno presentate durante i 6 giorni di programmazione: la sezione dei film tratti da opere letterarie, in competizione per l’Efebo d’Oro, e quella delle opere prime o seconde che partecipano all’Efebo Speciale.

Yervant Gianikian
Yervant Gianikian

Ad assegnare l’Efebo d’Oro sarà la giuria composta da Yervant Gianikian (artista), Wilma Labate (regista), Egle Palazzolo (presidente del Centro di Ricerca per la Narrativa e il Cinema), Clara Sanchez (scrittrice) e Alessio Vassallo (attore); mentre a Ludovico Caldarera (attore), Nicoletta Romeo (produttrice e co-direttrice del Trieste Film Festival) e Francesca Martinez Tagliavia (docente Accademia di Belle Arti di Palermo) spetterà giudicare le opere in lizza per l’Efebo Speciale.

L’Efebo d’Oro è organizzato dal Centro di ricerca per la narrativa e il cinema, ed è realizzato con il contributo del Ministero dei Beni Culturali, Direzione Generale Cinema; Regione Siciliana, Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo – Ufficio speciale per il Cinema e l’Audiovisivo / Sicilia Film Commission nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei – Cinema e Audiovisivo; Comune di Palermo. Main Sponsor Banca Popolare Sant’Angelo.

Print Friendly, PDF & Email