Piazza Magione – Torna al suo posto la lapide di Giovanni Falcone

E’ tornata tempestivamente al suo posto la lapide di Giovanni Falcone, che ignoti avevano staccato dalla sua base nel raid dell’altra notte a Piazza Magione.
“Abbiamo ripristinato un simbolo di legalità – dichiarano il Sindaco Leoluca Orlando ed il suo vice, Emilio Arcuri, Assessore alla Riqualificazione Urbana -.Quella lapide non solo testimonia la riconoscenza della città di Palermo nei confronti di Falcone ma, anche, la ferrea, ostinata volontà di questa Amministrazione e della stragrande maggioranza dei palermitani onesti a non farsi intimidire e a far si che non prevalga l’obbrobriosa anticultura della mafia.
L’atto, in sé gravissimo ed oltraggioso – continuano Orlando ed Arcuri –  infatti, non è stato certo frutto di bieco vandalismo, bensì opera di chi, dopo aver spadroneggiato per anni, si sente mancare il terreno sotto i piedi, grazie alla nostra opera, volta a restituire dignità, decoro, onore e vivere civile alla nostra amata Palermo”.