PD. Ultimati i lavori della prima fase congressuale per l’elezione del segretario nazionale

A Palermo, la Commissione provinciale per il Congresso, presieduta da Toni Costumati, ha validato i risultati delle convenzioni di circolo, le ultime delle quali si sono tenute domenica scorsa, ed ha convocato la Convenzione Provinciale per il 6 aprile alle ore 16,00 presso la sede del PD di Via Bentivegna a Palermo.

“Con la validazione dei risultati – comunica Costumati – sono stati proclamati eletti i delegati alla Convenzione Provinciale che a sua volta eleggerà 16 delegati, rappresentanti il Pd palermitano, alla Convenzione Nazionale che si terrà a Roma il prossimo 9 aprile”.

I dati definitivi, emersi dalla certificazione dei verbali delle assemblee dei circoli della città e dei comuni della provincia, evidenziano una netta affermazione delle liste rappresentanti la mozione Renzi con un totale di 4.482 voti che esprimeranno alla Convenzione provinciale 243 delegati; a seguire le liste rappresentanti la mozione Orlando con un totale di 534 voti che esprimeranno 29 delegati ed infine le liste rappresentanti la mozione Emiliano con un totale di 444 voti che esprimeranno 24 delegati.

“I rappresentanti delle mozioni, Attilio Licciardi per Orlando, Marco Guerriero per Emiliano e Silvio Moncada per Renzi – si legge in una nota – esprimono particolare apprezzamento per il lavoro fin qui svolto dalla commissione nell’avere mantenuto un clima sereno e complessivamente unitario, nella leale competizione, che fa guardare in positivo al futuro del partito, sia in vista delle primarie che, soprattutto, al dopo.”

Nei prossimi giorni la Commissione renderà noto, oltre al regolamento che disciplinerà le modalità di voto, il numero e le ubicazioni dei gazebo dove si potrà votare per le Primarie del prossimo 30 aprile.