martedì, 29 Novembre 2022
spot_img
HomesportPallanuoto, il TeLiMar ospita i Campioni d’Europa della Pro Recco

Pallanuoto, il TeLiMar ospita i Campioni d’Europa della Pro Recco

Dopo aver archiviato le Final Eight di Coppa Italia, qualificandosi per il secondo anno consecutivo tra le prime quattro, il TeLiMar ospita la Pro Recco, Campione d’Europa in carica, nonché neovincitrice del trofeo nazionale, nella partita valida per la quarta giornata della Poule Scudetto del Campionato di Pallanuoto Maschile di Serie A1. Per il Club dell’Addaura sarà un test fondamentale in ottica Gara 2 della Finale di Euro Cup, che si giocherà a Sabadell il prossimo 26 marzo. Contro gli uomini di Sukno, invece, palla al centro sabato 19 marzo, alle ore 15 alla Piscina Olimpica Comunale di Palermo. A dirigere l’incontro gli arbitri Calabrò e Frauenfelder. Ci si aspetta la tribuna gremita in tutti i posti consentiti dalle vigenti norme antiCovid. Il match sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook TeLiMar Pallanuoto.
 
Il TeLiMar arriva all’appuntamento di domani dopo aver affrontato la tre giorni di Genova: «Sono state giornate difficili sotto il profilo mentale, oltre che fisico – afferma l’allenatore Gu Baldineti –. Dobbiamo migliorare soprattutto la capacità di concentrazione. Atleti abituati ad alti livelli sanno che devono giocare tante partite in cui devono dare sempre il massimo. A noi, questo tipo di abitudine ancora manca. La tenuta fisica è facilmente migliorabile e, infatti – dice –, ci stiamo lavorando. Sicuramente in Coppa Italia è pesata l’assenza del capitano (Ciccio Lo Cascio, n.d.r.), sia per far rifiatare il nostro centroboa (Luca Marziali, n.d.r.), sia soprattutto per la sua importanza nello spogliatoio, anche per dare ai ragazzi la giusta carica nelle poche ore a disposizione per riprenderci dopo il match sfiancante contro il Quinto. Intanto, però, abbiamo centrato il primo obiettivo stagionale». Quanto all’avversario di domani: «Il Recco è una squadra sempre fortissima. Stanno facendo, secondo me, particolarmente bene, concedendo poco o niente agli altri – sottolinea il tecnico ligure cresciuto sportivamente sia come giocatore che come allenatore proprio alla Pro Recco –. In particolare, sono consapevoli di quello che è successo pochi mesi fa. L’essere stati scalzati in Campionato l’anno scorso dopo un decennio, anche se poi sono saliti sul tetto d’Europa, è una batosta che ti porti dietro. Quindi, tendi a voler continuare a migliorare. Per noi, al momento, sono avversari inarrivabili. L’obiettivo è di fare una buona gara, con lo stesso approccio che abbiamo avuto contro il Brescia alla vigilia della Gara 1 contro il Sabadell, con il supporto del nostro caloroso pubblico. Ovviamente, la nostra testa è già alla prossima settimana».
 
Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «Archiviata la Coppa Italia con un eccellente quarto posto, affrontiamo ora la corazzata Recco del Presidente Felugo, lavorando però in preparazione di quello che è diventato il nostro principale obiettivo di stagione: Gara 2 della finalissima di LEN Euro Cup, che giocheremo fra una sola settimana in Spagna contro il fortissimo Sabadell. La partita di domani, il cui pronostico è a senso unico, vista la superiorità mostrata sinora dagli uomini di Sandro Sukno, va come sempre onorata e sfruttata come banco di prova per la Spagna, concentrati anche sulla prevenzione al Covid19, che sta purtroppo avendo una nuova impennata e che continua ad essere il principale problema per noi come per tutti gli altri Club, in questa delicatissima, ma per noi certamente esaltante stagione sportiva».
 
Le Formazioni
TeLiMar: 1. Nicosia, 2. Del Basso, 3. Turchini, 4. Di Patti, 5. Occhione, 6. Vlahovic, 7. Giliberti, 8. Marziali, 9.Lo Cascio, 10. Irving, 11.Lo Dico, 12. Basic, 13. Washburn – Allenatore: Marco Gu Baldineti
Pro Recco: 1. Del Lungo, 2. Di Fulvio, 3. Cannella, 4. Figlioli, 5. Younger, 6. Bertoli, 7. Presciutti, 8. Echenique, 9. Ivovic, 10. Velotto, 11. Aicardi, 12. Hallock, 13. Negri – Allenatore: Sandro Sukno
Arbitri: Massimo Calabrò, di Macerata (CE) e Vittorio Frauenfelder, di Salerno –  Delegato: Gianluca Centineo.

CORRELATI

Ultimi inseriti