domenica, 14 Luglio 2024
spot_img
HomePalermoPalermo, torna il divieto di circolazione di veicoli a trazione animale in...

Palermo, torna il divieto di circolazione di veicoli a trazione animale in caso di ondate di calore

Sei nuovi punti di fornitura idrica per i cavalli

Il sindaco di Palermo Roberto Lagalla, al fine di tutelare il benessere degli animali, nello specifico degli equidi presenti sul territorio del Comune di Palermo, ha firmato oggi l’ordinanza sul divieto di circolazione dei veicoli a trazione animale in presenza di ondate di calore.

Il provvedimento prevede alcuni punti salienti:

–  fino al 30 settembre l’attività lavorativa degli equidi non può superare le 8 ore quotidiane;
– è vietata la circolazione e ogni attività di trazione o trasporto tutti i giorni dalle 13.30 alle 15.30;
– in caso di allerta meteo “rischio 3”, il divieto è esteso dalle 12.30 alle 16.00;
– sosta di 15 minuti ogni due ore in zone ombreggiate;

–  a bordo della carrozza deve essere disponibile una scorta di acqua non inferiore ai 10 litri;

– il conducente deve, infine, tenere un diario di bordo sulle corse e relative soste e deve assicurare la rimozione delle deiezioni delle aree interessate.

 “L’ordinanza è frutto di un’approfondita e proficua collaborazione tra gli uffici del Comune, il Comando della Polizia Municipale, l’Asp di Palermo, il Garante dei diritti degli animali e i presidenti delle Commissioni consiliari dei diritti degli animali e delle attività produttive. Rispetto al passato, abbiamo previsto il divieto di circolazione ogni giorno, nel periodo estivo, per 2 ore nella fascia oraria più calda della giornata, indipendentemente dai gradi. Un divieto che viene esteso nei giorni di allerta meteo “rischio 3”. A queste soste si aggiungeranno quelle previste ogni 2 ore per un periodo ulteriore di 15 minuti. Le ore di lavoro non potranno eccedere le 8 giornaliere. Sempre con l’obiettivo di puntare al benessere dei cavalli, in questi mesi l’amministrazione ha provveduto a installare 6 punti di fornitura idrica per i cavalli in corso Calatafimi, all’altezza di Porta Nuova e nelle piazze della Vittoria, Bologni, Bellini, Marina e Verdi, così da consentire le costanti attività di docciatura e spugnatura previste in ordinanza.

Contestualmente, come già si è registrato nei giorni scorsi con alcune operazioni, la Polizia Municipale proseguirà la sua attività di tolleranza zero contro gli abusivi, mentre ci aspettiamo da parte dei cocchieri autorizzati il fermo rispetto delle regole prescritte nell’ordinanza, nell’interesse, in primo luogo, del benessere degli animali”, affermano il sindaco Roberto Lagalla e l’assessore al Benessere animale Fabrizio Ferrandelli.

«Per due anni abbiamo desiderato un documento che garantisse l’immagine della nostra nostra Palermo su un tema così delicato come quello della circolazione delle carrozze a traino animale durante le ore più calde. Per noi è importante il lavoro della categoria dei vetturini che circolano con regolare licenza, ma lo è altrettanto il benessere degli animali utilizzati per la loro attività. Il tema delle carrozze è stato centrale nella mia attività e sin dal giorno del suo insediamento ho chiesto all’assessore Ferrandelli provvedimenti che andassero in questa direzione, lavorando insieme a lui, agli uffici e ad altri colleghi consiglieri perché si giungesse ad un risultato importante. Sono veramente orgogliosa del lavoro svolto fin qui e ringrazio l’Assessore e il Sindaco per aver accolto anche le mie richieste ed aver stilato, di concerto con Asp, associazioni animaliste, operatori del settore e polizia municipale, un’ordinanza chiara, efficace e rispondente alle esigenze di tutte le categorie coinvolte. Adesso auspico che il provvedimento venga rispettato alla lettera da tutti e che ci siano sempre maggiori controlli per punire quanti dovessero trasgredire». 
Lo dichiara la consigliera comunale Viviana Raja.

Sei nuovi punti di fornitura idrica per i cavalli

Sei nuovi punti di fornitura idrica per i cavalli. Lo ha annunciato l’assessore al benessere animale, Fabrizio Ferrandelli. Questo provvedimento segue, di fatto, l’ordinanza sindacale appena emanata in materia di tutela del benessere dei cavalli e che dispone anche il divieto di circolazione dei veicoli a trazione animale in presenza di ondate di calore.

I punti di fornitura idrica sono operativi in:

corso Calatafimi, all’altezza di Porta Nuova e nelle piazze della Vittoria, Bologni, Bellini, Marina e Verdi.

“Questo – ha detto Ferrandelli – è il frutto dell’intenso lavoro svolto insieme al sindaco Lagalla e consentirà le costanti attività di docciatura e spugnatura previste dall’ordinanza. Questa è anche occasione per ringraziare per la fattiva collaborazione l’assessore Forzinetti e i presidenti delle commissioni attività produttive e benessere animale Zacco e Imperiale. Un ringraziamento sentito va anche all’Amap che ha gestito la realizzazione in tempi record. L’obiettivo – conclude Ferrandelli – è sempre quello di tutelare il benessere dei cavalli”.

CORRELATI

Ultimi inseriti