Palermo Pride. Incontro con Ethan Bonali

Non binarismo cosa significa?

Ethan Bonali
Ethan Bonali

Domenica 9 settembre alle 18.30 alle Officine Arcobaleno (via della Rosa alla Gioiamia, 4 – Palermo) l’attivista, blogger e scrittore transgender Ethan Bonali è protagonista di un incontro pubblico e gratuito dedicato al non binarismo dal titolo “Talking Gender: immagine pubblica, percorso personale e critica”.

Insieme a Massimo Milani, coordinatrice del Palermo Pride e cofondatore di Arcigay si parla dell’esperienza delle persone non binarie raccontata da due punti di partenza opposti e attraverso questi nodi: sempre più persone si ritengono non binarie: come si arriva a definirsi tali? Che significa? Quali sono i nodi principali che si affrontano per capire di essere non binari? Qual è la differenza tra transgender e non binario? È una moda?

L’incontro rientra nel programma del Palermo Pride 2018.

Ethan Bonali

Uomo transgender non binario, attivista queer, femminista radicale e intersezionale, blogger, scrittore, ingegnere-architetto, autore di paper scientifici nel campo dei beni culturali e nella gestione di eventi. Ha vissuto per un anno in Brasile in una ex favela di San Paolo dove ha avuto la possibilità di osservare le dinamiche della comunità transgender e approfondire i propri studi sull’architettura d’emergenza e l’approccio anti-specista applicato alla città. Vincitore di concorsi letterari, autore per il blog Abbatto i Muri dal 2015, Pasionaria e Gaypost. Dal 2014 è impegnato nella lotta contro la corruzione e le infiltrazioni della criminalità organizzata negli Enti pubblici di ricerca collaborando con diverse Procure, portando avanti interrogazioni parlamentari e scrivendo articoli. Co-fondatore del blog dedicato alle identità non-binarie Nonbinary italia e del gruppo Non Una di Meno – Marche.

L’incontro ha luogo anche sabato 8 settembre alle 17 (Officine Arcobaleno) per un pubblico di attivisti interni al movimento ed è moderato da Daniela Tomasino.