domenica, 16 Maggio 2021
spot_img
HomePalermoPalermo, messa in sicurezza l'area del sottopasso di via Crispi

Palermo, messa in sicurezza l’area del sottopasso di via Crispi

A febbraio, la firma del contratto per i lavori

Palermo. Sarà firmato il prossimo 9 febbraio il contratto quadro per la manutenzione dei ponti e cavalcavia, all’interno del quale sono previsti i lavori che riguardano anche il sottopasso di via Crispi.

Ne dà notizia l’assessore Maria Prestigiacomo che sottolinea che ”proprio quello di via Crispi sarà fra i primi interventi, essendo il progetto dell’intervento già pronto”.

Già due giorni fa, intanto, gli operai del Coime – su disposizione del vicesindaco – hanno effettuato la messa in sicurezza dell’area, dove a causa del vento, alcune barriere di protezione erano cadute.
Sempre nella stessa giornata, anche l’Amap è intervenuta per la verifica e la manutenzione delle pompe di sollevamento del sottopasso che servono ad evitare allagamenti della depressione.

***

Restando in tema ”sottopasso di via Crispi”, e le sue problematiche in merito alla sicurezza, riportiamo una mail – denuncia dell’Associazione Comitati Civici, del 25 gennaio 2020, esattamente un anno fa, che denunciava la ”Scarsa illuminazione al cantiere del sottopasso di via Francesco Crispi”.

”Abbiamo rilevato – scriveva l’Associazione – che il sottopasso di via Crispi, chiuso da quasi un anno per lavori di messa in sicurezza a causa della caduta di calcinacci, non risulta adeguatamente segnalato. Trattandosi di un cantiere fisso, è necessario che sia dotato di illuminazione artificiale di sicurezza che risulti ben visibile, mentre il predetto cantiere risulta quasi invisibile al buio. Chiediamo l’immediato adeguamento dell’illuminazione agli standard previsti dalla normativa vigente, al fine di scongiurare pericoli per la sicurezza degli utenti della strada, già fortemente penalizzati dal perdurante restringimento della carreggiata a causa dei lavori in corso”.

CORRELATI

Ultimi inseriti