Palermo Ladies Open, ecco l’entry list: 11 giocatrici sono tra le prime 27 del mondo

palermo ladies open
Palermo Ladies Open, Country Club - campo dall'alto

Undici giocatrici tra le prime 27 al mondo e Cut Off con la numero 69 della classifica WTA. L’Entry List dei 31^ Palermo Ladies Open, in programma dall’1 al 9 agosto prossimi, conferma le aspettative per il primo Torneo dopo la sospensione per l’emergenza Coronavirus.

Dopo l’ufficializzazione della presenza della n. 2 al mondo, Simona Halep, al termine delle iscrizioni esce fuori un tabellone principale di altissimo livello. La tennista romena, vincitrice del Roland Garros nel 2018 e di Wimbledon nel 2019, n. 1 al mondo per 64 settimane (dal 9 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018 e dal 26 febbraio 2018 al 27 gennaio 2019), parteciperà con una Wild Card dell’organizzazione.

L’Entry List è guidata, invece, dalla britannica Johanna Konta, 29 anni, n. 14 al mondo (con un best ranking da n. 4 al mondo) semifinalista agli Australian Open (2016), Wimbledon (2017) e Roland Garros (2019), seguita dalla croata Petra Martic n. 15 al mondo, vincitrice di due titoli WTA in carriera, e dalla ceca, Marketa Vondrousova, n. 18 al mondo, finalista nel 2019 al Roland Garros.

 “E’ un tabellone pazzesco – sottolinea il Direttore dei 31^ Palermo Ladies Open, Oliviero Palma – vista la partecipazione di Simona Halep e vista l’Entry List possiamo dire che al Country si disputerà davvero un Premier, se non con l’etichetta ufficiale, ma nel livello tecnico.

A Palermo giocheranno tre campionesse del Roland Garros (Kuznetsova, Ostapenko e Halep, ndr), una finalista (Vondrousova, ndr) e tre semifinaliste Slam (Konta, Mertens e Sevastova). In tabellone ci saranno 11 tra le prime 27 giocatrici al mondo, ma non è finita perchè, dopo la Halep, puntiamo ad avere in campo un’altra Top Ten. Come, già, annunciato nei giorni scorsi una Wild Card è stata, già, assegnata a Camila Giorgi”.

Scorrendo l’Entry List, dopo Konta, Martic e Vondrousova, c’è la greca, Maria Sakkari (n. 20) che tornerà a giocare al Country a distanza di 8 anni, quando, giovanissima, fu eliminata al secondo turno delle qualificazioni. Completano il quadro delle potenziali teste di serie: l’estone Anett Kontavet (n. 22 al mondo e reduce dai quarti di finale agli Australian Open di quest’anno), la belga Elise Mertens (n. 23 e semifinalista nel 2018 agli US Open) e la croata Donna Vekic (n. 24).

“Quale sia il valore assoluto del Torneo – spiega Palma – lo dimostra il fatto che, al momento, rimarrebbero fuori dalle teste di serie Dayana Yastremska, n. 24 al mondo, la n. 26 al mondo, Karolina Muchova e Ekaterina Alexandrova, n 27 della classifica WTA. Così come rimangono fuori dalle teste di serie, l’ex n. 2 al mondo (adesso n. 32, ndr)  Svetlana Kuznetsova vincitrice degli US Open nel 2004 e del Roland Garros nel 2009 e la vincitrice del Roland Garros 2017, la lettone Jelena Ostapenko, ex n. 5 al mondo (adesso scivolata al n. 41 della classifica WTA, ndr)”.

Non ci sarà la svizzera, Jil Teichmann (n. 63) che l’anno scorso si impose in finale su Kiki Bertens. Presenti, invece, in tabellone anche le ex  Top Ten, Daria Kasatkina e Kristina Mladenovic, così come la finalista degli Internazionali di Sicilia del 2011, la slovena Polonia Hercog (sconfitta quell’anno in 3 set dalla spagnola Anabel Medina Garrigues).

A chiudere l’Entry List dei 31^ Palermo Ladies Open è la ceca  Kristyna Pliskova, n. 69 della classifica mondiale.

Di altissimo livello anche le qualificazioni con 11 giocatrici tra le prime 100 al mondo e cut off al n. 137 della classifica WTA.  

Si ricorda che i 31^ Palermo Ladies Open, dotati di un montepremi di 225.500 dollari, prenderanno il via l’1 agosto con le qualificazioni (tabellone da 32 giocatrici con 4 wild card), mentre i match del tabellone principale avranno inizio lunedì 3 agosto con finale domenica 9 agosto. Main draw del singolare con 32 giocatrici (4 qualificate e 4 wild card), mentre 16 saranno le coppie del torneo di doppio (2 WC).