Palermo: la Fontana Pretoria si colora di viola per la Giornata delle malattie croniche intestinali

La Fontana Pretoria si illuminerà di viola la sera di domenica 19 maggio, a testimonianza dell’adesione della città di Palermo alla Giornata mondiale dedicata alle malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI). Un monumento simbolo della città si tinge di viola (colore che rappresenta proprio la giornata dedicata a tali malattie) come segno di sensibilizzazione verso le patologie e di impegno a migliorare la qualità della vita dei pazienti che ne sono affetti.

L’Associazione nazionale per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino (Amici Onlus) ha chiesto anche a Palermo di sostenere la campagna mondiale, volta a mostrare solidarietà a circa 5 milioni di persone che, in tutto il mondo, sono affette da malattie croniche intestinali. Iniziativa accolta e sposata dalla Presidenza del Consiglio comunale di Palermo, che ha chiesto ad AMG Energia Spa di realizzare, come attività no profit, l’illuminazione viola della fontana di piazza Pretoria. Intervento che verrà effettuato dalla società sulla base del regolamento adottato per la gestione di iniziative di questo tipo e progetti sociali. Il monumento si colorerà di viola – con l’applicazione di proiettori colorati – in segno di vicinanza a chi è affetto dalle patologie croniche intestinali, proprio la sera di domenica 19 maggio.

La Giornata si svolge in concomitanza con 38 Paesi di quattro continenti: Argentina, Australia, Brasile, Canada, Stati Uniti, Israele, Giappone, Nuova Zelanda, oltre a 28 Nazioni europee.

Sono circa cinque milioni in tutto il mondo le persone affette da malattie infiammatorie croniche intestinali, quali la malattia di Crohn o la retticolite ulcerosa, di cui circa 250.000 in Italia.

Print Friendly, PDF & Email