mercoledì, 24 Luglio 2024
spot_img
HomeevidenzaPalermo: inaugurazione “spazio Verdinois”

Palermo: inaugurazione “spazio Verdinois”

Francesca Currieri/Giuseppe Carollo

Palermo, 19.01.2017 — Il Progetto Educativo integrato “Palermo città educativa”  è stato promosso dal Comune di Palermo con il coinvolgimento delle scuole, delle società partecipate e di associazioni che operano nel territorio. Il percorso si pone l’obiettivo della condivisione e della costruzione in rete, di idee, metodologie, a favore dell’infanzia e dell’adolescenza, nella Città di Palermo.  Il tavolo tematico “spazi per vivere” ha portato avanti diverse iniziative volte alla valorizzazione del bene comune.

Partendo dal presupposto del bene comune, oggi, è stato inaugurato un polmone verde “spazio Verdinois” all’interno del quartiere Medaglie d’Oro, giusta sinergia del laboratorio della “Città Educativa”, del Tavolo “Spazi per vivere” e della Presidenza della IV Circoscrizione.

Trattasi della prima esperienza di gestione partecipata di uno “spazio educativo”, da rendere fruibile alla collettività. Durante il contesto dell’evento, è stata scoperta la targa “Spazio Educativo” alla presenza del Sindaco, Leoluca Orlando, dell’assessore alla scuola, Barbara Evola e del presidente della IV circoscrizione, Silvio Moncada. Presenti anche il presidente dell’Amap, Maria Prestigiacomo e della Rap, Roberto Dolce.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Sindaco, nel corso dell’evento: “Insieme si può, autostima e città educativa, sono questi i requisiti necessari per attivare un percorso, volto al bene comune” ha dichiarato il sindaco Orlando. “Ringrazio tutte le realtà che hanno contribuito all’iniziativa, facendo in modo che, la città possa fruire di un bene, prima abbandonato”.

Soddisfatto anche il coordinatore del tavolo “spazi per vivere”, Marco Picone: “è stato un percorso non facile ma entusiasmante. Lo spazio Verdinois appartiene a tutti, siamo all’inizio, sarà tutto un divenire, sono in programma attività da sviluppare che mirano a coinvolgere l’intera città. Come testimonianza dell’impegno sarà sottoscritto un patto tra l’amministrazione comunale e le realtà aderenti al progetto. Il percorso continua, sono previste altre iniziative simili. La prossima tappa – continua Picone – vedrà, la sesta circoscrizione impegnata al recupero di un’area in via Paladini ed altresì l’ottava circoscrizione impegnata al recupero dello spazio antistante l’asilo Rallo.
Presso il salone della Parrocchia Annunciazione del Signore, è stato presentato il progetto e il calendario delle attività semestrali, inerenti l’utilizzo dello spazio.
Gli alunni delle scuole aderenti al progetto, Montegrappa, Scinà-Costa, asilo nido Maricò, Titti School, La Grande Casa Blu, hanno eseguito alcune attività di laboratorio e canti“.

La manifestazione si è conclusa con la sottoscrizione di una convenzione fra l’Amministrazione Comunale e i soggetti a cui sarà affidato lo spazio per l’utilizzo.

Francesca Currieri/Giuseppe Carollo

CORRELATI

Ultimi inseriti