Palermo Classica. Mazurche, danze scozzesi e Notturni: la giovane giapponese Yuki Kondo

Domenica 21 gennaio alle 19,15 all'ex chiesa di San Mattia ai Crociferi

Yuki Kondo
Yuki Kondo

Mazurche, danze scozzesi e Notturni; pezzi dinamici, ma di grande virtuosismo. Sarà la giovane e talentuosa pianista giapponese Yuki Kondo a proporli per il prossimo appuntamento di Palermo Classica – domani, (domenica 21 gennaio) alle 19,15 nell’ex chiesa di San Mattia ai Crociferi di via Torremuzza 28 – per il ciclo di concerti di AMARE CHOPIN che racchiudono l’intera letteratura del compositore per pianoforte.

Yuki Kondo eseguirà otto Mazurche – “Mazurka op.33, n. 1 in Sol diesis Min.”, “n. 2 in Re Magg.”, “n.3 in Do Magg.”, “n.4 in Si Min.”, nella prima parte del concerto, quindi la “Mazurka op.17, n.1 in Sib Magg.”, la “n.2 in Mi Min.”, “n.3 in Lab. Magg.”, “n.4 in La Min”, nella seconda parte – – scelte tra le 59 che Chopin compose lungo tutto l’arco della sua vita, cercando di interpretare l’anima della Polonia, terra natale mai dimenticata. La pianista proseguirà con l’”Impromptu Op.29, n. 1 in Lab. Magg”, il “Nocturne Op. 32 n.1 in Si Magg, n.2 in Lab. Magg”, “Bolero in La Min. Op.19”. Infine chiuderà il concerto con le “Trois Ecossaises, Op. post, Op.72, n.1 in Re Magg., n.2 in Sol Magg., n.3 in Re Magg”. Biglietti: 14,50/8 euro.

Yuki Kondo si è laureata alla National University of Fine Arts and Music di Tokyo, prima di continuare i suoi studi in Francia. Dopo aver conseguito il diploma superiore al Conservatoire à Rayonnement Régional de Paris ottiene anche il concert diploma alla Schola Cantorum, ancora una volta con il massimo dei voti ricevuti dalla giuria. Ha studiato pianoforte con Junko Nakane, Hideo Sugiura, Teruji Karashima, Seizo Azuma, e Mamiko Suda in Giappone, e Olivier Gardon, Eugen Indjic e Gabriel Tacchino a Parigi.

Ha vinto numerosi premi nazionali e internazionali: il 1° premio al Japan Mozart Music Competition, al Tokyo Arts Center Competition (Giappone), Teresa Llacuna International Competition, International Scriabin Competition, International Brest Competition (in Francia), e il Pianale International Music Academy & Competition (in Germania). Inoltre ha ricevuto per ben due volte il premio “Best Pianist”, nel 2010 e 2013, dal Japan Arts Center. Numerosi i recital e concerti tra Giappone e Francia: il Festival “Bon Anniversaire Monsieur Chopin” a Châteauroux trasmesso anche nella TV Francese, il Festival “Chopin au jardin du Luxembourg” a Parigi, Mozarthaus a Vienna, King’s Palace open space a Varsavia, Kiyomizudera Temple and Nijo Castle a Kyoto (World Heritage), Shirakumo Shrine nel Palazzo Imperiale di Kyoto ‘Gosho’, Carrousel du Louvre a Parigi, e Piano Recital al Festival “Saoû chante Mozart”, in Francia al Radio Japan NHK, inoltre ha partecipato al “Recital NOVA” e il Recital al Théâtre de la Ville de Valence. Si è esibita all’ International Music Festival a Kyoto, con Gabriel Tacchino, per il 50° anniversario dalla morte di Poulenc.

Print Friendly, PDF & Email