Palermo. Al teatro col biglietto dell’autobus: arriva la convenzione Biondo-Amat

teatro biondo
teatro biondo palermo

E’ stata siglata una convenzione tra il Teatro Biondo e l’Amat, l’azienda di trasporto pubblico di Palermo, che permetterà a chi vorrà andare al teatro di comprare al botteghino il biglietto e un pass ZTL a metà prezzo. Gli abbonati invece potranno usufruire di uno sconto sul costo della poltrona o del palco, previste anche agevolazioni per chi utilizza il car-sharing o la bike-sharing. 
La convenzione varrà da domani, inizio della stagione teatrale, fino a dicembre. L’obiettivo dichiarato è quello di incentivare l’afflusso di spettatori attraverso strumenti di mobilità sostenibile.

“L’accordo tra Amat e il Biondo è un incontro fra culture – ha dichiarato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando-. Perché oggi la promozione e il sostegno alla mobilità sostenibile per lo sviluppo della comunità è prima di tutto promozione di un cambiamento culturale. Perché oggi sostenere e incentivare l’attività dei teatri è frutto di una visione che ha nella cultura uno dei motori dello sviluppo. Sono grato tanto alla Direzione del Teatro quanto ai vertici di Amat per un passo che indica da parte di entrambi una visione di futuro che è oggi indispensabile elemento di speranza”.

“La collaborazione tra il Teatro Biondo e l’Amat – ha dichiarato il presidente del Teatro Biondo Giovanni Puglisi – conferma la volontà di creare una rete di sinergie in città che favorisca la fruizione dell’offerta teatrale da un lato e l’affermarsi di una nuova cultura della mobilità dall’altro. L’esperienza del teatro travalica i confini dell’edificio che ospita gli spettacoli; comincia prima, nelle abitazioni di chi decide di vivere questa esperienza e nella città che questo edificio ospita; per questo un progetto sul futuro sostenibile deve tenere conto di queste sinergie e di un’idea comunitaria dell’esperienza teatrale”.

Alla conferenza stampa erano presenti, oltre il Sindaco, gli assessori Giusto Catania e Mario Zito, il presidente e il direttore dell’azienda trasporti, Michele Cimino e Domenico Caminiti, il presidente della Fondazione, Gianni Puglisi e la direttrice artistica del Biondo, Pamela Villoresi, che domani sera interpreterà Frida Khalo, nello spettacolo “Viva la vida”.

La conferenza stampa di presentazione si è tenuta questa mattina sulla piattaforma on-line Zoom per evitare assembramenti.