Palermo, al Museo Riso in scena le note del violino di Mario Bajardi

Concerto Bajardi
Concerto Bajardi - locandina

Sarà il compositore BJM Mario Bajardi, la con la sua esibizione dal vivo, a concludere il 16 ottobre alle 18.30 al Museo Riso di Palermo la rassegna “Settembre al Riso: dire Sicilia parlando con arte” voluta dall’Assessore dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana per tessere la trama di quel nostro essere popolo che si riconosce nella sua storia.

“In Silence”, scritta, prodotta e registrata a Palermo da BJM Mario Bajardi, con la co-produzione di Francesco Barraco e la direzione artistica di Alessandro Reina, è uno spettacolo musicale in cui i brani si snodano alla ricerca di punti di osservazione equidistanti capaci di andare oltre la prospettiva etnocentrica, verso un percorso che induce alla meditazione e si snoda tra linee avanguardistiche di violino, accenni di prog-rock, archi languidi ed accordi di piano dalla forte tensione emotiva. Il tutto con una ricerca e un’aspirazione alla bellezza, che risiede negli occhi siciliani di Bajardi, e che va oltre la stessa consapevolezza.

“Quando parliamo di identità – dice Alberto Samonà, assessore dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana – dobbiamo tener presente che ci troviamo davanti a un concetto dinamico dal momento che attingiamo a quella sfera del vissuto di ciascuno di noi che si costruisce intorno a valori, simboli, suoni, parole che ci appartengono perché ci sono stati tramandati quasi geneticamente. L’identità è ciò che ci rende definibili e riconoscibili, è ritrovarsi parti di una storia che ci accomuna e ci aiuta a capire da dove proveniamo per vivere con consapevolezza il presente. È per questo che all’interno di “Settembre al Riso”, un cartellone che raccoglie iniziative di valorizzazione dell’identità siciliana possono trovare spazio i poeti arabi, la storia del Carretto, il teatro vernacolare e quello impegnato, la musica tradizionale ma anche quella sperimentale; perché ogni creazione che provenga da un Siciliano porta nel DNA la storia antica della nostra terra. Ed ecco perché uno spettacolo musicale introspettivo ed intimista come “In Silence”, scritto, prodotto e registrato a Palermo da BJM Mario Bajardi riesce a superare ogni prospettiva territoriale e temporale per puntare a una ricerca estetica avanguardistica che, attraverso l’uso del violino, a tratti ipnotico, riesce a far vibrare le corde più profonde della nostra sicilianità”.

Ingresso liberoal Museo Riso (via Vittorio Emanuele 365) fino ad esaurimento posti nel rispetto della normativa anti-Covid 19 (rilevazione della temperatura corporea, possesso della mascherina e igienizzazione delle mani e registrazione).

Info e contatti: 3282662993 – infointonarumori@gmail.com