sabato, 4 Febbraio 2023
spot_img
HomeevidenzaPadre Matteo La Grua, verso la beatificazione

Padre Matteo La Grua, verso la beatificazione

La Conferenza episcopale siciliana ha dato parere favorevole all’avvio della causa di beatificazione di Padre Matteo La Grua, francescano conventuale, nato a Castelbuono nel 1914, diventato sacerdote nel 1937 e morto il 15 gennaio del 2012.

La Grua è stato vicario episcopale per la vita religiosa, componente del tribunale della Sacra Rota, docente di Teologia in ascetica e mistica nel collegio dell’Ordine francescano e nel seminario arcivescovile di Palermo.

La decisione dei vescovi di Sicilia di dare il via libera alla causa di beatificazione di fra’ Gregorio, questo è il nome ufficiale di padre Matteo, è arrivata in concomitanza con avvenimenti particolari: a pochi giorni dall’undicesimo anniversario della sua nascita al cielo e nel giorno in cui la Sicilia e la sua Chiesa piangono Biagio Conte.

Padre Matteo La Grua è stato uno dei fondatori del Rinnovamento nello Spirito Santo ed è stato anche un esorcista. Viene ricordato come un uomo di ascolto, di accoglienza e di guarigione della persona nella sua pienezza di corpo e di spirito. La sua vita è stata veramente santa e, a distanza di anni, la sua memoria è ancora viva e operosa.

Con la decisione della Conferenza episcopale siciliana, si può dare avvio al processo di beatificazione di padre Matteo La Grua.

Chi lo ha conosciuto, prega lo Spirito perché lo aiuti a conservare la memoria di padre Matteo e possa essere presto venerato come un santo.

CORRELATI

Ultimi inseriti