mercoledì, 1 Febbraio 2023
spot_img
HomePalermoOrlando in Olanda per parlare della mobilità umana come diritto umano fondamentale

Orlando in Olanda per parlare della mobilità umana come diritto umano fondamentale

Il Sindaco Leoluca Orlando è oggi  a Leiden  in Olanda, per partecipare al  Simposio della VeerStichting, organizzato dall’Università di Leiden ed al quale prendono parte più di 300 studenti ed intellettuali “influencer”.

Il Sindaco è stato invitato come “keynote speaker”,  sul tema della mobilità  umana come diritto umano fondamentale  (https://www.veerstichting.nl/en/previous-symposia/).

L’incontro nasce dopo la visita dei Reali di Olanda a Palermo nel giugno scorso e vede la presenza della Regina Madre Beatrice, madre dell’attuale Re, Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi.

Nel corso del suo intervento – al cospetto della Regina Madre, alla quale il Sindaco ha poi consegnato una copia della Carta di Palermo – Orlando ha dichiarato che “la mobilità delle persone è oggi la nuova frontiera dei diritti umani ed il metro di valutazione del grado di civiltà degli Stati e delle nostre comunità.

La comunità internazionale – ha aggiunto – deve oggi essere capace e sforzarsi di fare in modo che a livello globale siano la mobilità dei dati e delle informazioni da un lato e quella degli esseri umani dall’altro a divenire paradigma di civiltà.

Senza l’una o l’altra, nel mondo globalizzato non vi è vera libertà e quindi vero sviluppo”.

La VeerStichting è una fondazione nata nel 1978 ad opera di un gruppo di studenti dell’Università di Leiden con lo scopo di promuovere – si legge sul sito ufficiale della fondazione – il dibattito tra gli studenti ed i cosiddetti “progettisti della società”. Questa idea di promuovere l’interazione tra diverse generazioni costituisce ancora la base dell’attuale VeerStichting, attraverso un simposio con i principali oratori nazionali e internazionali.

CORRELATI

Ultimi inseriti