Nuoto, alla Piscina Comunale di Palermo si svolgerà la prima ‘Festa dell’acqua’

Ecco il programma della manifestazione che avrà luogo il 22 dicembre

Piscina comunale di Palermo

La prima festa dell’acqua a Palermo sarà all’insegna della solidarietà. A organizzarla l’associazione sportiva dilettantistica “Rari Nantes”, che da 30 anni svolge attività agonistica nella pallanuoto, nel nuoto sincronizzato e nel nuoto. La manifestazione si svolgerà il 22 dicembre alla piscina comunale di Palermo, a partire dalle ore 14 e sarà così articolata: alle 14,15 si terrà un torneo di mini pallanuoto fra gli atleti dell’Asd, alle 16,15 ci sarà una gara fra i pallanuotisti della Rari Nantes e quelli della “Delfini Blu”, la prima squadra palermitana composta da giocatori autistici e normodotati.

Nel settore pallanuoto, la rappresentativa giovanile della “Rari Nantes” under 15 ha disputato le finali nazionali per la conquista del titolo italiano e la prima squadra a giugno 2018 è stata promossa nel campionato nazionale di serie B.

Dalle 17,30 si esibiranno invece le sincronette della società sportiva che quest’anno oltre agli eccezionali risultati dell’atleta Eleonora Drago, 1° classificata in Italia classe 2001, ha avuto anche un’altra atleta, Vittoria Messina, selezionata per un collegiale nazionale.

La Rari Nantes ha già iniziato una raccolta fondi che si concluderà al termine della manifestazione, da devolvere interamente alla Comunità di Sant’Egidio.

“Questa prima festa dell’acqua da noi fortemente voluta – commenta il presidente della Rari Nantes, Rosario Amato – vuole rappresentare non solo un momento di allegra competizione agonistica ma anche di reale sostegno agli ultimi e di integrazione concreta fra tutti gli atleti. Lo sport è una droga sana che noi vogliamo continuare a spacciare, per formare cittadini migliori”.

 

Print Friendly, PDF & Email