venerdì, 21 Gennaio 2022
spot_img
HomesportNatale insieme: il ritorno del Minibasket a Palermo

Natale insieme: il ritorno del Minibasket a Palermo

Il ritorno in festa dei grandi eventi minibasket a Palermo. Ha riscosso grande successo e, soprattutto, enormi sorrisi il Torneo Minibasket “Natale Insieme – 1° Memorial Elisa Trevisano”, organizzato al PalaMangano di Palermo.

Circa in 300 i presenti, tra bambini e bambine di sei società minibasket del capoluogo, genitori e famiglie e organizzatori e istruttori, tutti riuniti sotto l’unica bandiera del minibasket cittadino e nel ricordo dell’amica e istruttrice tristemente scomparsa l’anno scorso.

«Il settore più massacrato dalla pandemia è stato proprio quello dei miniatleti – spiega Francesco Lima, presidente Palermo Basket società organizzatrice dell’evento -. Volevamo tornare a organizzare qualcosa per loro e appena le circostanze lo hanno concesso ci siamo messi a lavoro. Aver dedicato questo momento di ritrovo alla memoria di una ragazza e un’istruttrice come Elisa, credo sia il giusto riconoscimento a quello che amava fare lei, ossia stare in mezzo ai bambini».

«È stato bellissimo vedere tutti questi bambini nuovamente riuniti ed emozionante per tutti noi aver ricordato Elisa con questa gioia e con questa serenità – le parole di Marco Calò, marito della co-fondatrice di Arena Basket -, perché lei viveva per momenti come questi e per i bambini. Ringrazio tutta l’organizzazione e i partecipanti. Speriamo che sia soltanto un nuovo inizio e che eventi del genere siano sempre più frequenti come in passato».

I miniatleti di Arena Basket, Panormus Basket, Junior Academy ‘19, Balarm Basket, Master Palermo e Pallacanestro Bagheria ‘92 si sono ritrovati sul principale parquet palermitano, palcoscenico solitamente dei campionati nazionali e regionali, per una mattinata di festa e divertimento, conclusasi con la consegna di due targhe allo sponsor della manifestazione, Battaglia s.r.l. Manna e Mannite, e a Gianni Trevisano, padre di Elisa, in ricordo della giornata.

«Altri eventi pubblici legati al basket? Noi non aspettiamo altro – conclude Francesco Lima -. Da due anni abbiamo pronta la seconda edizione della 12 Ore di Minibasket, che nel 2019 aveva visto due campi allestiti davanti il Teatro Politeama pieni di bambini. Ci auguriamo che questa pandemia possa presto essere soltanto un brutto ricordo e di tornare a far divertire i più piccoli, dando anche nuova vita ad un movimento cestistico di base semplicemente martoriato negli ultimi anni come quello palermitano».

CORRELATI

Ultimi inseriti