venerdì, 12 Agosto 2022
spot_img
HomeculturaMusica, teatro ed eventi: ecco gli appuntamenti della stagione estiva al Parco...

Musica, teatro ed eventi: ecco gli appuntamenti della stagione estiva al Parco Villa Filippina

Palermo. Una stagione ricca di eventi al Parco Villa Filippina (piazza San
Francesco di Paola 18) dal teatro comico alla musica, dalle serate astronomiche agli
incontri e dibattiti politici. Due omaggi a Franco Battiato, il cantautore siciliano di
recente scomparso, spettacoli con artisti comici nazionali, l’area ristoro del Monsù
rinnovata nel look e menù, il Palermo Pride per il secondo anno e la Festa
Nazionale dell’Unità, per la prima volta a Palermo che chiude la stagione estiva a
settembre.
Dopo il successo di “Una marina di libri”, per il secondo anno consecutivo a Villa
Filippina, l’associazione Urania di Marcello Barrale e Lisa Cosentino, che dal 2018
gestisce il Parco cittadino, si prepara all’estate con un ricco cartellone in
collaborazione con numerosi partner, tra cui teatri della città, organizzazioni dello
spettacolo e soggetti politici.

Si consolida la collaborazione con il Teatro Libero, che conclude la seconda stagione
estiva a Villa Filippina e il Ditirammu, con organizzazioni dello spettacolo come
Agave Spettacoli, per un variegato cartellone che andrà in scena nei due palchi
allestiti nei 10.000 mq di Villa Filippina: il palco grande con 800 posti e quello
piccolo di 100 posti adiacente all’area ristoro del Monsù.

PROGRAMMA

Si comincia mercoledì 6 luglio alle 21.00 con il concerto di fado portoghese “Un
ponte tra il Portogallo e la Sicilia” degli Alenfado, da anni presenti nella stagione
estiva di Villa Filippina. Lo spettacolo è un viaggio musicale che dalle magiche e
intense atmosfere del fado dei quartieri di Lisbona ci guida alla scoperta di sonorità
assonanti anche in altre musiche popolari, soprattutto siciliane, che ugualmente
trattano argomenti di vita quotidiana, di quartieri e borgate, di passioni, nostalgie e
sogni. Un viaggio in musica, danza e parole. Nel concerto oltre ai sei musicisti
Francesca Ciaccio (voce), Toni Randazzo (chitarre acustica e de fado) e Fabio
Barocchiere (basso acustico), Roberto Buscetta (chitarra classica e cori), Mariangela
Lampasona (violino) e Angela Mirabile (percussioni e glockenspiel) ci saranno degli
ospiti d’eccezione: la coreografa e ballerina di flamenco, Deborah Brancato, il
violinista Gimmy Lampasona e il fisarmonicista Raffaele Pullara. Tra i brani che
saranno eseguiti alcuni sono tratti dal disco “Passeando”, uscito a maggio 2020.
Biglietti disponibili (12 euro primo settore, 10 euro secondo settore).
Venerdì 1° luglio alle 21.30 si inaugura l’area ristoro del Monsù per una serata di
musica, cena e aperitivi. Sul palco, per una serata firmata “ModseasON”, in
collaborazione con Modwear e Modcafè, si esibirà Mezz Gacano con “Mezz Gacano
waiting for Richard Sinclair”, un tributo al musicista britannico Richard Sinclair,
inventore e protagonista della cosiddetta “scena di Canterbury”. Membro fondatore
dei Wilde flowers, dei Caravan e degli Hatfield and the North, gruppi rock
progressive protagonisti della scena di Canterbury. Ha suonato anche con i Camel e i
National Health. Mezz Gacano da ottobre scorso collabora con Sinclair e vorrebbe
realizzare con lui un concerto a Palermo. In scena a Villa Filippina insieme a Mezz
Gacano (voce e basso) ci sono Ruhi Nakodà (chitarra), Antoine Strozzaprete (viola,
synth, voce), e Armando Caciara (sax contralto e soprano), Paolo Fresa (tromba ed
eufonio) e Stew Copulando (batteria). A seguire dj set a cura del Modwear e
Modcafè. In scaletta ci sono classici come “Share it” o “Land of grey and pink” e
brani inediti. Sabato 2 luglio ancora una serata al Monsù tra cena, aperitivi e dj set
con Francesca Aurora Inghilleri, a cura del Modcafè.
Venerdì 8 e sabato 9 luglio Villa Filippina ospiterà alcuni eventi del “Palermo Pride”,
manifestazione che quest’anno vedrà la presenza dell’attore Giuseppe Fiorello e de La
Rappresentante di Lista.

Si continua mercoledì 13 luglio con il Festino del Ditirammu “U Triunfu di Santa
Rosalia” tra canti e danze della storica compagnia folk, dedicato alla patrona di
Palermo.

Sabato 16 luglio tocca al musicista siciliano Angelo Sicurella per una
serata targata “ModseasON” nel teatro piccolo, in collaborazione con Modwear e
Modcafè. Possibilità di cenare e fare aperitivo al Monsù. Si continua con le serate
“ModseasON” il 27 luglio con i Tamuna, il 30 luglio con il live jazz-rock dei Chester
Gorilla, il 6 agosto con il concerto della cantautrice palermitana Giulia Mei.


Domenica 17 luglio il movimento culturale giovanile “Our Voice”, composto da
ragazzi da diverse parti del mondo che denunciano le ingiustizie sociali attraverso
l’arte, porta in scena un programma di spettacoli ed incontri politici dedicato ai 30
anni dalle Stragi. Nello specifico, si svolgerà uno spettacolo teatrale dal tema “Il regno del disordine”. L’evento è organizzato in occasione del 30° anniversario della Strage di Via D’Amelio. Lunedì 18 luglio, sempre a Villa Filippina, si terrà una conferenza organizzata dalla rivista ANTIMAFIADuemila.

Martedì 19 luglio alle 21.00 altro grande evento della stagione nel palco grande di
Villa Filippina con una serata dedicata a Renzo Arbore, con l’ensemble Anima Sud e
gli artisti dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore, Gianni Conte (voce storica solista),
Mariano Caiano (voce solista, con il brano storico “O Sarracino”) e Giovanni
Imparato (celebre percussionista e cantante). Un esilarante concerto dove saranno
eseguiti i grandi successi di Arbore e della sua Orchestra. Saranno proposte le celebri
“Luna rossa”, “Maruzzella”, “Guaglione” e altri successi, per due ore di spettacolo.
Biglietti disponibili (biglietto unico 18 euro).

Giovedì 21 luglio alle 21.00 è la volta di “The Godfather in concerto”, uno
spettacolo con proiezioni tratte dalla trilogia de “Il Padrino”, dedicato al 50°
anniversario della parte prima del film di F. F. Coppola. Sul palco l’Orchestra Florulli
diretta dal maestro Lidio Florulli e Serena Vitale come voce solista. Biglietti
disponibili (15 euro primo settore, 12 euro secondo settore).

Sabato 23 luglio (quattro turni: ore 20.30, 21.15, 22.00 e 22.45) in programma una
serata al Planetario e Museo astronomico dal titolo “Blackout. Si spengono le luci”,
dedicata al cielo d’estate e all’osservazione degli oggetti di profondo cielo. Sotto la
cupola del Planetario gli esperti guideranno il pubblico alla scoperta del cielo di
questo periodo e alla Via Lattea mentre all’esterno, con l’ausilio di un nuovo
strumento, l’Unistellar, si potranno osservare nonostante l’inquinamento luminoso
della città, alcune delle meraviglie del nostro Universo come ammassi, nebulose e
galassie. Il percorso completo prevede una visita al Museo astronomico, uno
spettacolo sotto la cupola del Planetario e le osservazioni esterne. Biglietti: adulti (6
euro), bambini (3 euro da 5 a 10 anni; gratis sotto 5 anni; intero da 11 anni).

Sabato 30 luglio alle 21.30 si continua con il live dei Chester Gorilla, per una
serata funky-jazz nel palco piccolo di Villa Filippina accanto al Monsù, firmata
“ModseasON”, a cura di Mod Cafè e Modwear. A formare la band sono Vinnie Salerno al sassofono, Salvo Cheerio alla tromba e percussioni, Daniele Caviglia alla chitarra, Phil Caviglia al basso, Amedeo Mignano alla tastiera e Sandro Giambruno alla batteria. Ingresso libero.

Mercoledì 3 agosto alle 21.30 concerto dei Tamuna per una serata firmata
“ModseasON”, a cura di Mod Cafè e Modwear. Nati e cresciuti nel cuore di Palermo, del gruppo fanno parte Charlie Di Vita alla chitarra, Marco Raccuglia voce e chitarra
e Giovanni Parrinello alle percussioni e cori. Ingresso libero.

Venerdì 5 agosto alle 21.30 è volta del tributo ai Pink Floyd dei Pink’s One, nota e
apprezzata tribute band dei Pink Floyd attiva dal 2010 che sbarca per la prima volta
a Palermo. Un emozionante spettacolo di luci e suoni che ripercorrerà quasi mezzo
secolo di storia della musica. Numerosi i progetti e i successi raggiunti dalla band nel
corso degli anni, coronati dalle fortunate stagioni estive 2014, 2018 e 2019, in cui la
formazione si è avvalsa della preziosa collaborazione di Machan Taylor, corista dei
Pink Floyd durante il tour mondiale di A Momentary Lapse Of Reason (1987-1988),
esibendosi sui palchi di numerose piazze e arene siciliane e registrando diversi sold
out. L’estate 2022 li vedrà nuovamente dal vivo al fianco della Taylor, oltre che col
sassofonista floydiano Scott Page e col percussionista Gary Wallis in alcune tra le più
belle location siciliane, come la scalinata della Cattedrale di Noto. A Villa Filippina
eseguiranno una vasta scelta di brani pinkfloydiani direttamente dal doppio album
live “The Delicate Sound of Thunder”, per due ore e mezza di spettacolo. Non
mancheranno successi quali “Another Brick in the Wall”, “Money” e “Wish You Were
Here”.

Porte aperte al Planetario e Museo astronomico di Villa Filippina sabato 6 agosto con una serata dal titolo “Blackout 2.0. Quarto di Luna”, dedicata al cielo d’estate, alla Luna e
all’osservazione degli oggetti del profondo cielo. Sotto la cupola del Planetario gli esperti guideranno il pubblico alla scoperta del cielo di questo periodo e alla Via Lattea. All’esterno, con l’ausilio di un nuovo strumento, l’Unistellar, si osserveranno: ammassi, nebulose e galassie, osservazioni dedicate anche alla Luna con possibilità di scattare immagini. Il percorso completo prevede una visita al Museo astronomico, uno spettacolo sotto
la cupola del Planetario e le osservazioni esterne. L’evento si svolgerà in quattro
turni: ore 20.30, 21.15, 22 e 22.45. I turni delle 20.30 e delle 21.15 sono dedicati
alle famiglie, sconsigliata la partecipazione dei bimbi sotto i 5 anni). Biglietti 6 euro
(adulti) e 3 euro (bambini dai 5 ai 10 anni) acquistabili online su www.parcoticket.it
o a Villa Filippina. Per informazioni 347 8119078.

Sabato 6 agosto alle 21.30 ancora musica live con il concerto della cantautrice
palermitana Giulia Mei (in apertura alle 20.30 il live con sonorità britpop e beat
degli Hard Lemons).

Chiusura estiva, da mercoledì 10 a giovedì 18 agosto

Lunedì 22 agosto a calcare il palco di Villa Filippina sarà Max Angioni, comico
emergente, reduce dai successi di Italia’s Got Talent, Zelig, Le Iene e Lol2 che
approda al teatro con lo spettacolo “Miracolato”. Lavoro che lo consacra come uno
dei nuovi volti del panorama comico nazionale. Sul palco un condensato di
esperienze personali tra conversazioni ai tempi dei social e la relazione con lo sport.
La verve tipica della stand-up comedy accompagna con ritmo serrato i diversi quadri
del racconto in cui Max torna a stupire con il tema dei miracoli rispolverando
avvenimenti epici come quelli descritti nel Vangelo rielaborandoli in chiave comica
ed eccentrica. Uno spettacolo per un pubblico di ogni età. Biglietti disponibili
(biglietto unico 25 euro).

Giovedì 25 agosto alle 21.30 ancora musica con il concerto del pianista palermitano
Davide Santacolomba. Biglietti (8 euro, comprende il concerto e un soft drink) disponibili su www.parcoticket.it.

Venerdì 26 agosto spettacolo “Sesso e Spasso” con il comico palermitano Ernesto
Maria Ponte. Monologhi e sketch sulla dimensione più intima della coppia. Sul palco, Ernesto Maria Ponte, Clelia Cucco, con la partecipazione di
Giuseppe Montaperto ne parleranno in modo disinvolto e dissacrante. Uno
spettacolo divertente e piccante, di Ernesto Maria Ponte, Salvo Rinaudo e Beppe
Tosco. Sconsigliato ai minori di 14 anni. Biglietti (unico 23 euro) disponibili sui
circuiti online di vendita e a Villa Filippina (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle
13.00 e dalle 16.00 alle 19.00).

Sabato 27 agosto alle 21.30 ancora comicità con Francesco Cicchella con “Bis!”. In
questo spettacolo Cicchella si gioca tutte le sue carte da one man show esilarante,
nel quale ritroviamo i suoi cavalli di battaglia come le parodie dei cantanti Ultimo,
Achille Lauro, Massimo Ranieri e performance completamente inedite. La comicità si
sposa con la musica come da sempre nello stile del giovane showman per dare vita
ad uno spettacolo ricco di emozioni e risate. Biglietti disponibili (biglietto unico 23
euro) sui circuiti online di vendita e Villa Filippina (dal lunedì al venerdì dalle 10.00
alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00).

Domenica 28 agosto alle 19.30 musica con il live dei The Heron Temple per una
serata firmata “ModseasON”, a cura di Mod Cafè e Modwear. Alle 21.30 comincia il
live. Dalle 19.30 possibilità di cenare o fare aperitivo al Monsù. Info al 389
1335731.

Da lunedì 29 agosto a venerdì 16 settembre arriva il “Kids Summer Camp”, il
Tempo d’estate per i piccoli dai 3 ai 12 anni, prima dell’inizio del nuovo anno
scolastico. Per tre settimane, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle 13.00, sono
previste attività di gioco e animazione, creatività e astronomia, in collaborazione con
un’agenzia di animazione, scegliendo tra un pacchetto giornaliero o settimanale. In
aggiunta, il servizio pranzo e il tempo prolungato fino alle 16.00. Info e
partecipazione: chiamando il 389 1335731 o scrivendo a
parcovillafilippina@gmail.com.

Sabato 3 settembre, dalle ore 9.00 alle 14.00, riparte l’amato appuntamento del
Mercato dei Contadini “Contadini in Villa”, per tutto l’autunno e l’inverno, con
prodotti a chilometro 0 e bio, da varie parti della Sicilia.

Mercoledì 7 settembre alle ore 21.00 in scena “Butterfly il sopravvissuto”, a cura
dell’associazione culturale Mary per sempre, per la regia di Francesco Benigno. In
scena insieme a Benigno, Luciano Sergiomaria, Valentina Magazzù e Fausto
Ferrante. Costumi e scene di Giuseppe Miraudo. Testo di Gianni Clementi. La serata
sarà arricchita da un’esposizione di quadri di Nino Sancarlo. Biglietti (da 18 euro)
disponibili su https://villafilippina.organizzatori.18tickets.it/. Info al 389 1335731.

Sabato 10 settembre appuntamento al Planetario e Museo astronomico con
“Blackout 3.0. La notte dei giganti”. Una serata dedicata ai pianeti Giove e Saturno,
in opposizione in quei giorni, quindi in condizioni ottimali per le osservazioni. Il
percorso completo prevede una visita al Museo astronomico, uno spettacolo sotto
la cupola del Planetario e le osservazioni esterne dedicate a Giove, Saturno, alla
Luna e agli oggetti di profondo cielo: ammassi, nebulose e galassie. L’evento si
svolgerà in cinque turni: ore 20.00, 20.45, 21.30, 22.15 e 23.00. I turni delle 20.00 e
delle 20.45 sono dedicati alle famiglie (sconsigliata la partecipazione dei bimbi sotto
i 5 anni). Biglietti (6 euro adulti e 3 euro bambini dai 5 ai 10 anni) acquistabili online
su www.parcoticket.it o a Villa Filippina. Info al 347 8119078.

Biglietti disponibili su https://villafilippina.organizzatori.18tickets.it/ o a Villa Filippina (dal
lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00).

Per informazioni: 389 1335731

CORRELATI

Ultimi inseriti